Andrea Piccolo è una furia, un’altra vittoria al Sestriere dopo 50 chilometri di fuga

    162

     

    MAGENTA- SESTRIERE Impressiona il ruolino di marcia- e di vittorie- di Andrea Piccolo nelle ultime settimane.

    Il ciclista 18enne di Pontevecchio sta collezionando un agosto da sogno, dopo l’oro e il bronzo conquistato in Olanda agli Europei juniores e dopo aver piazzato un’altra grande performance di rientro dai mondiali in pista di Francoforte, dove si è classificato al quinto posto nell’Inseguimento individuale.

    E così oggi Andrea Piccolo ha subito lasciato il segno con l’ennesima, indiscutibile impresa da campione.  Il corridore del Team Lvf ha vinto per distacco la corsa in linea per juniores da Collegno al Sestriere- in Piemonte – a conclusione di una azione solitaria durata la bellezza di 50 chilometri.

    Piccolo ha praticamente dominato la prova anticipando di 4’30” Alessandro Verre (Cps Professional) e Francesco Galimberti della Energy Team, Nicola Plebani del Team F.lli Giorgi di 4’45” e oltre 6′ gli altri avversari.

    E così Magenta e Pontevecchio possono godersi nuovamente le gesta del loro baby campione, sempre più proiettato verso il gotha del ciclismo italiano ed internazionale.

     

    ORDINE D’ARRIVO

    km 106 in 3h 50’30 media/h 34,286

    1 PICCOLO Andrea Team LVF

    2 VERRE Alessandro CPS Professional a 4’30”

    3 GALIMBERTI Francesco Energy Team Asd

    4 PLEBANI Nicola Team F.lli Giorgi a 4’45”

    5 MARTINELLI Alessio Team F.lli Giorgi a 6’00”

    6 BARONI Alessandro GB Junior Team a 6”30″

    7 GALIMBERTI Lorenzo Energy Team Asd a 7’28”

    8 MERIS Sergio Team LVF a 7’43”

    9 DRESTI Nicholas Team LVF a 8’33”

    10 GAROFOLI Gianmarco Team LVF a 9’03”

    Articolo precedenteIl rispetto delle regole si impara sin dall’infanzia- di Andrea Pasini
    Articolo successivoCorbetta: donna in auto si schianta contro il muro