Alto Milanese/ Fratelli d’Italia e Gioventù Nazionale: la cena di Natale

204

“Le sfide del domani per cambiare l’Italia”. Presenti De Corato, Marco Osnato e Marco Alparone

 

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO  CERRO MAGGIORE – ALTO MILANESENella serata di lunedì 13 dicembre, gli iscritti dei circoli dell’Alto Milanese di Fratelli d’Italia e i militanti della locale sezione di Gioventù Nazionale si sono ritrovati in un ristorante di Cerro Maggiore per scambiarsi gli auguri di Natale e lanciare le sfide per il 2022.
L’evento, organizzato dai coordinatori cittadini ass. Daniel Dibisceglie (Cerro Maggiore), Francesco Terreni (Legnano), Francesco Capriglione (Canegrate), cons. Giuliano Polito (Parabiago), Matteo Malacrida (Rescaldina) e Omar Agresti (Lainate) e da Gioventù Nazionale Alto Milanese, è stato impreziosito dagli interventi dell’on. Marco Osnato, del sottosegretario di Regione Lombardia Marco Alparone, dell’ass. regionale alla sicurezza Riccardo De Corato e del vice coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Fabio Raimondo.
Nell’occasione, toccante è stato anche il ricordo di Rosmary Codazzi, Franco Colombo Bolla e Franco Falco, tre grandi esponenti della destra nell’Alto Milanese scomparsi prematuramente.

“Le elezioni del prossimo anno a Canegrate sono la sfida più importante per il nostro territorio, che negli ultimi anni ha visto una importante crescita di Fratelli d’Italia in tutti i Comuni. Alle positive esperienze di governo a Cerro Maggiore e Parabiago, vogliamo lanciare la nostra sfida alle stelle e continuare a radicarci in un territorio fondamentale per la provincia di Milano e per la Regione intera. La risposta di ieri sera, con oltre 75 partecipanti, va nella direzione giusta ed è solo il primo passo per costruire la destra del domani.” Lo dichiarano in una nota gli organizzatori.

Articolo precedenteTrekking per neofiti: cosa mettere nello zaino per affrontare le prime escursioni
Articolo successivo+++ Covid e contagi. Fontana rassicura: “La Lombardia avrà un bianco Natale” +++