All’ex dogana di Tornavento l’open day didattico

    134

    TORNAVENTO LONATE POZZOLO VA – Dalla preistoria alla bellezza della natura del Parco Ticino, dall’importanza del suolo, della nutrizione e delle catene alimentari della brughiera all’antica storia di Via Gaggio: il Centro Parco ex Dogana Austroungarica di Lonate Pozzolo è il posto ideale per il turismo scolastico.

     

    Il fiume Ticino, con il suo parco, ha trasformato e trasforma tuttora il nostro paesaggio. La brughiera rappresenta una terra di confine nella quale la natura assume una forma tutta particolare, potente e nel contempo sofferente, recante i segni inflitti nel corso del tempo dalle vicende storiche che vi si sono susseguite: eserciti in battaglia, scienziati impegnati a tracciare basi cartografiche, aviatori e contadini.

    In data 27 settembre 2018 lo staff del Centro Parco accoglierà insegnanti e docenti delle scuole  dell’infanzia, delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado per illustrare le attività didattiche dell’anno 2018/2019. Il ritrovo sarà alle ore 16.00 con welcome coffee e accredito partecipanti. Seguirà la visita guidata alla sala dei semi e alla sala dei sassi, la presentazione delle proposte didattiche e dei laboratori, la dimostrazione dell’attività sportiva della camminata nordica e a seguire una breve escursione in brughiera.

    Articolo precedente“Autonomia: a che punto siamo?” . L’incontro di Rho
    Articolo successivoBusto Garolfo, sabato 22 settembre la prima Coppa d’Oro Bcc