Aliprandi (LN) sui profughi: “Disposizioni del Prefetto totalmente irricevibili”

    75

    Massimiliano Aliprandi, Responsabile Provinciale del Dipartimento Sicurezza e Immigrazione della Lega Nord commenta la notizia dell’arrivo di presunti profughi  nei Comuni dell’Ovest Milanese:

    “Il Prefetto di Milano pretende di dettare legge nelle nostre città imponendoci quote sempre maggiori di finti profughi, – commenta Aliprandi – in quanto, la semplice richiesta di essere riconosciuti come profughi non assegna loro alcun status internazionale. I dati del Viminale confermano infatti che la maggior parte di essi non ottiene questo status. Il Prefetto si occupi di tutelare i nostri cittadini sul fronte sicurezza, – sottolinea Aliprandi – anziché trasformarsi in un portiere d’albergo, occupandosi di trovare un alloggio a chi giunge in questo Paese. La mobilitazione sarà totale, in tutto il territorio della provincia del Ticino, in primis smentendo pubblicamente, con numeri reali forniti dal Viminale e dalla Regione, le menzogne che quotidianamente ci vengono propinate sul tema dell’accoglienza dal PD e dalla sinistra italiana”.

     

    (fonte: comunicato stampa)

     

    Articolo precedenteLa magia della musica anni ’80 alla Contrada Sant’Erasmo di Legnano
    Articolo successivoIl Comune di Turbigo omaggia la figura di Angelo Vittorio Mira Bonomi