Alessandro Rissa vince il quarto torneo del Tennis Club Albairate

    147
    ALBAIRATE – Lunedì scorso, 24 settembre, al Tennis Club Albairate si è svolta la finale del torneo federale di quarta categoria, giunto alla sua quarta edizione.
    I 41 tennisti iscritti si sono dati battaglia in match molto belli e avvincenti.
    Alla finale sono giunti il favorito, inserito come testa di serie numero 1, Alessandro Rissa del Tennis Smash di Marcallo e Matteo Alemani del Tennis Club Boschetto.
    La finale è stata come da previsioni molto combattuta. Sin dai primi game della partita Rissa ha dimostrato la qualità del suo repertorio tennistico. Con servizi potenti e precisi e colpi da fondo campo solidi si è portato subito in vantaggio mantenendolo fino alla fine del primo set conclusosi sul 6 a 4 per Rissa.
    Il secondo set è stato più equilibrato, Alemani si è fatto avanti concedendo meno campo all’avversario commettendo meno errori in risposta. Questa condotta di gara gli permesso di conquistare punti importanti e di vincere il set.
    Nel terzo e decisivo set Rissa ha ripreso in mano la partita, sfruttando qualche ace sul servizio e qualche mancanza di Alemani che spesso ha commesso errori non forzati.
    Con il risultato di 6 a 4 nell’ultimo set Rissa si è aggiudicato il trofeo.
    Si sono classificati al terzo posto Fulvio Chiodini e Daniel Terraneo del Tennis Smash di Marcallo.
    Durante la premiazione il Presidente del T.C. Albairate Davide Colombo ha ringraziato tutti i membri dell’organizzazione che hanno permesso l’ottima riuscita della manifestazione.
    Ha ringraziato il consigliere allo sport Marta Pirota e Giorgio Capitanio, consigliere comunale delegato alle associazioni per la presenza alla finale e il prezioso patrocinio comunale dato alla manifestazione.
    L’attività tennistica ad Albairate prosegue con la scuola tennis e altre manifestazioni torneistiche.
    Articolo precedenteMagenta e il degrado di via Fucini (zona Iper): la denuncia di un lettore
    Articolo successivoI Campioni hanno due Cuori- Sport e non solo, la nuova rubrica di Teo Parini