Albairate: decine di nomadi alla Faustina, il Sindaco firma l’ordinanza per lo sgombero

109

ALBAIRATE Hanno preso di mira il territorio dell’abbiatense diverse famiglie nomadi di nazionalità italiana. L’altro giorno l’ultimo tentativo di parcheggiare una decina di roulotte in località Faustina ad Albairate è andato male perché la Polizia locale e i Carabinieri sono intervenuti subito e li hanno allontanati. Nel corso dell’ultimo mese la Polizia locale ha dovuto intensificare notevolmente i controlli a scopo preventivo e il Comune è corso ai ripari. Il sindaco Flavio Crivellin pochi giorni fa ha firmato un’ordinanza urgente ordinando lo sgombero delle carovane che stazionino oltre le 48 ore in località Faustina.

Provvedimento motivato dal fatto che l’area in questione non è attrezzata per il campeggio, non ci sono servizi igienici e i rifiuti non potrebbero essere smaltiti correttamente. Per non parlare delle situazioni di potenziale conflitto che potrebbero sorgere con i residenti e con le aziende della zona. Nonostante l’ordinanza, appena entrata in vigore, i nomadi non si sono lasciati intimorire e l’altro giorno hanno tentato nuovamente di prendere possesso dell’area di località Faustina. Salvo essere allontanati immediatamente. Si tratta di numerose famiglie che, da quando sono state sgomberate dalla zona di Cusago, hanno trovato in Albairate il luogo ideale dove sostare. Insieme ai comuni limitrofi, Morimondo, Abbiategrasso e Ozzero. (Foto Roby Garavaglia)

foto Roberto Garavaglia

 

 

Articolo precedenteMagenta: se il ladro non riesce e rubare la bicicletta intera va bene anche la ruota….
Articolo successivoMagenta, scenari politici futuribili: e se (ri)-tornasse il “grande centro”?