Al “Paccagnini” di Castano Primo pienone per “Il Figliol prodigo”

    95
    In scena, protagonisti del recital, tredici pluriergastolani che hanno già portato lo spettacolo all’Ariston di San Remo e al teatro della Conciliazione di Roma. 
    CASTANO PRIMO – Si è svolto ieri sera al teatro “Paccagnini” di  Castano Primo, il musical “Il Figliol Prodigo”.  L’evento, promosso da Fondazione Mantovani per il suo ventesimo anniversario di costituzione, ha visto in scena tredici pluriergastolani detenuti nel carcere di alta sicurezza della casa di reclusione di Opera.  Folta la presenza di pubblico, tra cui anche diversi amministratori locali, come i sindaci di Buscate e Turbigo. Prima del ‘recital’ c’è stato anche un momento speciale dedicato alla stampa, durante il quale, è stato possibile incontrare alcuni dei protagonisti dell’opera teatrale, insieme a  Monsignor Sergio Salvini, Presidente di Fondazione Mantovani.
    (*fonte: comunicato stampa)
    Articolo precedenteLa Sala Consiliare intitolata alla memoria della dott.ssa Basile
    Articolo successivoGaggiano, manette a un marocchino: aveva 1 milione di euro in droga. Brillante operazione dei Cc