Al ‘Nuovo’ ritorna la ‘Grande Arte al Cinema’ con Salvator Dalì

    102
    MAGENTA – Eccoci, con CinemaTeatroNuovo, ad un altro appuntamento con “La grande arte al cinema”. Dopo Cesanne, Van Gogh, Klimt e gli altri prima di loro, arriviamo al genio sregolato del novecentesco Salvador Dalì. Un’altra produzione Nexo Digital compresa nel grande progetto di portare l’arte pittorica e figurativa nelle sale cinematografiche; progetto ambizioso ma che sta  dando, ormai da diverse annate, ottimi risultati. Produzioni imponenti e  cariche di tutta la potenza espressiva dell’incontro tra grandi artisti e grande schermo. Non documentari, non fiction, ma… esperienze visive e multidimensionali. “Il tutto sarà reso al meglio delle possibilità grazie all’ultimo intervento, eseguito questa estate, sull’intero sistema audio della sala”dichiara il direttore di CTN, Alberto Baroni.
    Salvador Dalì, un uomo che ha stravolto la nostra percezione della dimensione conscia ed inconsia; un artista immortale che non credeva nemmeno (così amava dire!) nella morte in se stessa dell’uomo. “Non credo molto nella morte in generale, certamente non in quella di Salvador Dalì!”, dichiarava candido e fermo. La rete di relazioni eccellenti le collaborazioni cinematografiche (un connubio strepitoso con Alfred Hitchcock e, prima ancora, con i surrealisti parigini) le sue installazioni, la sua casa-tempio spagnola, la sua Musa e moglie, Gala. Tutto in 100 minuti pazzi e sconfinati, in collaborazione con la Fundaciòn Dalì.
    Solo mercoledì 26 settembre, ore 21.15
    CTN VIA SAN MARTINO 19 – MAGENTA 
    Intero € 10,00 – Ridotto € 8,00
    giovani fino a 26 anni e over 65
    Non saranno valide le usuali tessere di scontovalide 18app e carta docenti

    link :

    Articolo precedenteIl grande wrestling torna in Valsesia: sabato 29
    Articolo successivoDalla Regione Lombardia oltre 850 mila euro per gli Oratori