Cultura/Tempo LiberoNews

Al Cinemateatro Nuovo di Magenta la ‘fase 2’: dal ricordo di Aldo Moro al Jazz del Maestro Gualandris

E poi ancora tante iniziative live coordinate da ACEC Milano e numerosi nuovi progetti in cantiere

MAGENTA –  “GIALLO MORO” : a 42 anni dall’assassinio, CTN ripropone uno spettacolo sulle drammatiche vicende legate al rapimento ed all’omicidio del grande statista. Dall’8 maggio 2020 sarà disponibile sul sito di CinemaTeatroNuovo ( www.teatronuovo.com ) la registrazione dello spettacolo elaborato dalla Compagnia Ariel nel 2003, in occasione, allora, del 25° dell’anniversario dell’assassinio di Aldo Moro.
“Ci sono eventi che dividono il tempo – la Storia – in due: un prima e un dopo. Eventi dopo i quali la Storia prende un’altra direzione, e niente (o quasi) è più come prima. Nella storia d’Italia, il rapimento e l’omicidio di Aldo Moro sono uno di questi eventi”, spiega Mauro Colombo, autore insieme ai sodali di Ariel della drammaturgia.
“La storia narra dei 55 giorni di prigionia di Aldo Moro; la prigionia e la morte, legate indissolubilmente un unico fatto storico per la storia del nostro Paese e della società di quegli anni”, continua Colombo.
“Dalla data in cui fu scritto il lavoro, il 2003, appunto, ad oggi, non abbiamo molti elementi in più sugli intrecci di quella vicenda; le domande di oggi sono le domande di allora”, evidenzia Alberto Baroni; “benché dal 2003 elementi diversi siano emersi dalla ultima relazione della lunga Commissione Parlamentare, la c.d. Commissione Moro, i cui lavori sono durati 40 anni”.

 

C’è poi la storia singolare dello spettacolo di teatro civile firmato Ariel in collaborazione con CTN MAGENTA : ovverosia il caso strano della drammaturgia di una ‘minuscola’ compagnia di provincia che si trova con una quarantina di repliche in tutto il nord Italia, “da Moncalieri e Padova; che, per una compagnia dilettante come la nostra, rappresenta qualcosa di davvero singolare!”, sottolinea Colombo.
Quello proposto e messo online da CTN è lo spettacolo andato in scena nella stagione 2006: “Lo riproponiamo oggi, nei pressi del 9 maggio, a 42 anni dal ritrovamento del corpo di Aldo Moro sulla Renault 4 in via Caetani, a Roma. Nella speranza che possa servire a non dimenticare. Che mantenga vivo in noi il desiderio della verità, che sola può farci liberi”.
ANCORA MOLTO ALTRO DA CTN MAGENTA : “JAZZ AI TEMPI DEL COVID-19 ” e prossime iniziative inedite e… “live” !
Dalla chiusura ad oggi il pubblico e gli utenti di CtN Magenta ha potuto fruire di 4 differenti palinsesti online – di teatro e cinema – messi a disposizione grazie al lavoro certosino dei nostri collaboratori; a questi si è aggiunta una sezione musicale con il raffinato apporto del Maestro Fiorenzo Gualandris, il quale sta proponendo delle vere e proprie chicche di Jazz eseguito dal vivo dagli straordinari musicisti del mondo Maxentia Jazz; gli appuntamenti vengono proposti sotto la locandina di “Jazz al tempo del Covid-19” .
Fiorenzo Gualandris : “Per tutti quelli come noi che respirano di spettacolo, di rapporto col pubblico, di musica e nel nostro specifico di jazz, è una gran sofferenza non potersi ritrovare per suonare insieme. Che sia per un concerto o anche per una più intima jam session. Così, quasi per gioco, ci si è provati a farlo in differita e a distanza, con molta passione, qualche attrezzatura, una manciata di cellulari/tablet e tanta, tanta pazienza in post-produzione per sincronizzare e riequilibrare le singole parti e ottenere un brano di senso compiuto.
I risultati li abbiamo poi condivisi ad amici, appassionati, parenti e “semplici conoscenti” cercando di dare il nostro contributo per piccoli sprazzi di serenità in questo momento assolutamente folle in cui siamo tutti isolati agli “arresti domiciliari”.
Ci siamo sorpresi per il riscontro positivo avuto, il timore è sempre quello di “disturbare” ingolfando ulteriormente quella marea di messaggi pre-confezionati e compulsivamente inoltrati a destra e a manca.
E ancora più piacevole è stato ricevere la proposta del Cinema Teatro Nuovo di ospitare queste Jam Session “anomale” sul loro sito.
Ci onoriamo quindi di essere su questa pagina con loro che tanto fanno per mantenere viva la cultura e l’arte mettendo in rete il loro bagaglio teatrale. Come diciamo nei sottotitoli ai brani.. un po’ per celia e un po’ per non morir”.

 

A BREVE ALTRE NOVITA’ !
Ma non è finita qui: “Stiamo preparando altre iniziative, anche LIVE, sia di cinema che di teatro. Di più non posso dire per il momento ma abbiamo in serbo delle belle sorprese”, dichiara Baroni.
“Siamo pronti ad esplorare nuove modalità di produzione e fruizione quanto alla riapertura tradizionale in presenza (che tutti noi auspichiamo) “, conclude il Direttore della Sala magentina.
In tutto questo, non è mancato un proficuo e costante confronto e collaborazione con il circuito di Diocesi Milano, ACEC, sul quale torneremo con nuovi aggiornamenti.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi