Agricoltura, commercio e innovazione: martedì 20 incontro di Zyme ad Abbiategrasso

    68

    Riceviamo e pubblichiamo da Zyme Abbiategrasso

    ABBIATEGRASSO – L’Associazione politico-culturale ZYME organizza martedì 20 giugno 2017 alle ore 21.00 presso l’ex Convento de L’Annunciata, via Pontida 22 Abbiategrasso, un incontro sul tema:

    “AGRICOLTURA, INDUSTRIA, COMMERCIO:

    quali sfide in chiave di INNOVAZIONE?”

    Il convegno si propone di offrire spunti di riflessione su un tema particolarmente caro al nostro essere associazione e si rivolge anche ai Candidati Sindaci – che vengono invitati all’evento – auspicando, al di là della propria appartenenza di schieramento, che possano considerare il momento di confronto sul tema del LAVORO come uno stimolo ulteriore in termini di contenuti che possano dare valore aggiunto nell’agire a livello istituzionale.

    Ne parleremo con:

    • Roberto SPIGAROLO, DiSAA – Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali – Produzione Territorio Agroenergia – Università degli Studi di Milano
    • Franco CASARANO, Studio LS Lexjus Sinacta, Specialista di Reti tra Imprese
    • Maurizio BETELLI, Direttore EUROLAVORO

    Nel corso dell’incontro verrà altresì illustrato il progetto “VisEAT Bià” elaborato dalla nostra Associazione, un sistema “in rete” con ricaduta virtuosa sul commercio locale e territoriale con interesse diretto in particolare per cascine, aziende bio, ristoranti, B&B, SPA, bistrots, negozi, agriturismo, hotels.

    Considerato il Vostro importante ruolo nel sistema produttivo del territorio, ci farebbe molto piacere sviluppare ragionamenti di confronto con Voi al riguardo insieme anche con i relatori profondi conoscitori delle nostre realtà locali alla luce anche dei profondi cambiamenti che interesseranno il nostro vivere quotidiano.

    RingraziandoVi dell’attenzione, augurandoci di poterVi incontrare, l’occasione ci è gradita per porgerVi i nostri saluti più cordiali.

     

    ZYME – Associazione politico-culturale

    Articolo precedenteElezioni, il commento del Movimento 5 Stelle Magenta
    Articolo successivoAssemblea Confindustria Alto MI: oltre il digital verso la nuova frontiera ‘Smart’. Ma il capitale umano resta fondamentale