Ad Albairate è tempo di ‘Concerto d’estate’

    98

    ALBAIRATE – È iniziato il conto alla rovescia per il tradizionaleConcerto d’Estate” del Corpo Musicale Albairatese che dal 1892 ha formato più generazioni di musicisti albairatesi. L’evento pubblico è patrocinato dall’Amministrazione comunale e si terrà, sabato 23 giugno 2018 alle 21.00, nel cortile dell’Auditorium parrocchiale (piazza don Bonati).

    «Questa edizione del concerto è dedicata a due importanti commemorazioni. – rileva il presidente Eugenio Montorfano – Infatti, nel 2018 ricorrono il Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale e il 150° Anniversario della morte del compositore Gioacchino Rossini, famoso per alcune grandi opere liriche, tra queste: “La gazza ladra”, “L’italiana in Algeri”, “Guglielmo Tell”, “Tancredi”. Ecco perché il Corpo Musicale Albairatese che è diretto dal 2004 dal maestro Massimo Oldani sabato 23 giugno eseguirà dei brani ad hoc».

    Il sindaco Giovanni Pioltini aggiunge: «È un evento culturale molto atteso che coinvolge la cittadinanza, un valido momento di aggregazione nel periodo della bella stagione. Il Corpo Musicale Albairatese è un’istituzione seria e solida del paese che progressivamente sta attuando un ricambio generazionale. È da sempre supportata anche dall’Amministrazione comunale. Oggi conta 40 elementi, cui si aggiungono gli allievi. La musica richiede impegno e passione. E i nostri giovani ci danno tante soddisfazioni».

    Articolo precedenteAda Negri e Antonia Pozzi, poetesse del Ticino- di Giuseppe Casarini
    Articolo successivoMagenta, via Garibaldi in festa coi commercianti