Abbiatense e Magentino contro l’abbandono dei rifiuti

221

 

 

EST TICINO – È tempo di arginare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nei luoghi pubblici che ha conseguenze negative per l’ambiente, la salute dei cittadini e i conti pubblici. Il Consorzio dei Comuni del Navigli, facendo da apripista su scala nazionale, ha predisposto un sistema innovativo ed efficace di analisi, monitoraggio, prevenzione e intervento contro l’abbandono dei rifiuti a vantaggio dei 20 comuni consorziati dell’Ovest Milanese (Abbiatense, Castanese e Magentino).

Il Consorzio, infatti, gestisce il ciclo integrato dei rifiuti nei seguenti comuni: AlbairateArlunoBernate TicinoBesateBubbianoBusto GarolfoCalvignascoCasorate PrimoCassinetta di LugagnanoCastano PrimoCislianoCorbettaCusagoInverunoMeseroMorimondoNosateOzzeroVanzaghello e Vittuone.

Alla presenza dei sindaci dei 20 Comuni consorziati e dei giornalisti, martedì 26 giugno 2018 alle ore 10.15, nella sala consiliare del Municipio di Albairate (via Cesare Battisti, 2), saranno presentati tre specifici progetti contro l’abbandono dei rifiuti.

Interverranno: Carlo Ferrè (presidente del Consorzio dei Comuni dei Navigli); Giovanni Pioltini (sindaco di Albairate); Giorgio Ghiringhelli (presidente di ARS Ambiente S.r.l.); Enzo Gasparutti (presidente di Idealservice Soc. Coop.); Christian Migliorati (direttore del Consorzio dei Comuni dei Navigli).

Articolo precedenteAbbiategrasso, Cantatore e Bianchi ai campionati assoluti italiani di karate
Articolo successivoMagenta, lo studio Mainini in lizza per altri due importanti premi internazionali