Abbiategusto compie 20 anni: tutto sulla prossima edizione, dal 29 novembre all’1 dicembre

    205

     

    ABBIATEGRASSO – Taglia il traguardo dei 20 anni Abbiategusto, la kermesse enogastronomica nata ad Abbiategrasso e presentata stamani nella sala consiliare del castello Visconteo.

     

    ‘E’ una rassegna ormai essenziale per la nostra città’, ha esordito il sindaco Cesare Nai, ‘e dobbiamo tornare alle origini e a chi ebbe l’idea originaria, come Ezio Santin e Adolfo Lazzaroni. Un’intuizione che 20 anni fa non era affatto scontata. Oggi accendiamo la Tv e tutti parlano di cibo, 20 anni fa eravamo dei pionieri. E come Amministrazione comunale sosteniamo con forza tutto ciò che è altamente qualificante per Abbiategrasso, specie in un territorio a due passi da Milano”, ha concluso Nai, che ha ringraziato tutto lo staff e l’assessore Cristina Cattaneo, cui è toccato l’intervento successivo.

    “Mi unisco anche io ai ringraziamenti, in particolar modo ad Amaga che mi ha affiancato mentre stava per nascere la mia seconda figlia. In questi 20 anni di Abbiategusto la kermesse è divenuta nazionale, evento di richiamo per molti appassionati. Nel 2019 celebriamo anche i primi 30 anni di Slow Food, da nord a sud del resto l’Italia è un grande tesoro di patrimoni agroalimentari. La fiera, i sotterranei e l’Annunciata e tutti i locali abbiatensi offriranno occasioni uniche per i gourmet. Quest’anno tornano le cene nello splendido scenario dell’Annunciata, con Alessandro Borghese sabato 30 novembre e un omaggio a Ezio e Renata Santin, che hanno consentito ad Abbiategusto di spiccare il  volo. Il venerdì sera, 29 novembre, cominceremo coi ragazzi e le ragazze grazie ad Abbiategusto Giovani, sempre in Annunciata. Torneranno anche i Laboratori del Gusto, a partecipazione gratuita e col solo obbligo di prenotazione. Nei sotterranei ci saranno vino, birre artigianali e maestri norcini. La città sarà arricchita dalle vie del gusto, mentre nel cuore di Abbiategrasso tornerà la grande cucina popolare e lo street food, con Alpini e gruppo Cappelletta. Un evento per tutti, adatto a ogni singolo amante del gusto”, ha concluso l’assessore.

    Il direttore di Amaga, Elio Carini, ha aggiunto che ‘le ultime sette edizioni sono state curate dalla nostra azienda, purtroppo anno dopo anno e con un quadro normativo sempre diverso. Spero si possa apprezzare lo sforzo fatto dal nostro personale, e mi auguro che anche sui social media possa emergere il buono che abbiamo fatto. In 20 anni credo che Abbiategusto sia molto cresciuto, come evento’.

    Presente anche Claudio Rambelli di Slow Food Lombardia. ‘Grazie per l’invito, noi siamo qui perché in 20 anni di evento abbiamo avuto un ruolo fattivo di collaborazione. Arrivare a 20 anni significa che tutta la città è coinvolta, partecipa. Il cibo ormai è un elemento molto mediatico, a noi piace che la gente sappia cosa mette nel piatto. Condivido anche l’attenzione all’ambiente e all’ecologia’.

    A seguire è intervenuto Ezio Santin, ‘io sono uomo di padelle e non di parole. Sono felicissimo di essere qui a festeggiare questi 20 anni, c’ero all’inizio con l’amico Adolfo Lazzaroni. Grazie per avermi invitato, brindo anche ai 30 anni di Slow Food, oggi la cucina si è spettacolarizzata, ma grazie a loro e Carlo Petrini ci siamo appassionati ai grandi cibi. Mi auguro che questa manifestazione prosegua e cresca, mantenendo uno spirito cittadino; ci sarò assieme allo chef Maurizio Garola dell’Antica Osteria del Ponte, ma il mio contributo ci sarà. Ho solo un piccolo rammarico: anni fa parlai con Italo Agnelli sulle opportunità di crescita, e mi piacerebbe che tutti gli operatori commerciali fossero coinvolti”.

    Inaugurazione venerdì 29 alle ore 18, fiera di via Ticino, dove gli espositori saranno presenti sino a domenica sera 1 dicembre. Sotterranei del castello aperti venerdì dalle 18 alle 24, sabato e domenica dalle 11 alle 24.

    Tutto il programma e gli eventi in calendario, aggiornati giorno dopo giorno, disponibili sulla pagina https://www.facebook.com/AbbiateGUSTO2019/

     

     

     

    Articolo precedenteLecco, 18enne investito da treno in gravi condizioni
    Articolo successivoAbbiategusto/2: Alpini pro Hospice, mostra al Bachelet, FuoriAbbiategusto e molto altro ancora