Abbiategrasso, vandalismi in zona cimitero: due giovani denunciati dai Cc, uno è minorenne

    98

     

    ABBIATEGRASSO  Due denunce per atti vandalici nel Comune di Abbiategrasso. Nei giorni scorsi i Carabinieri hanno individuato e appunto denunciato due ragazzi (uno dei quali minorenne) per aver commesso atti vandalici nei pressi del cimitero comunale.
    La notizia è stata successivamente diffusa anche all’Amministrazione. E’ da tempo che ad Abbiategrasso si segnalano problemi di ordine pubblico che coinvolgono in special modo giovani e ragazzi. Se tra extracomunitari si sono verificati di recente aggressioni e accoltellamenti, un mese fa a Vermezzo i Cc erano dovuti addirittura intervenire per una maxi rissa.
    La speranza è che questo provvidenziale intervento dei Cc contribuisca  a ridurre un fenomeno estremamente spiacevole (il danneggiamento di beni pubblici o privati) che con l’estate e dopo l’anno di pandemia sta aumentando in modo rilevante.
    Da un punto di vista giuridico, quelli che comunemente vengono chiamati “atti vandalici” nell’ambito giuridico rientrano nella condotta di danneggiamento. Prima dell’intervento del 2017, la legge prevedeva sanzioni penali sia per il danneggiamento semplice che per quello aggravato. Adesso, invece, l’applicazione del Codice penale riguarda solo le fattispecie gravi mentre le altre sono trattate come illeciti civili dalle quali derivano soltanto delle multe.

    Chi commette atti vandalici di questo genere rischia una multa il cui importo viene quantificato in base alla gravità del danno: da un minimo di 100 euro ad un massimo di 8.000 euro. Non ci sono però conseguenze penali.

    Settimana scorsa era stato il Comune di Robecco sul Naviglio a lanciare l’allarme vandalismo: Nella notte tra domenica e lunedì si è verificato l’ennesimo atto vandalico sul ponte degli scalini. Gli interventi di ripristino sono sempre stati tempestivi e interverremo anche in questo caso nel minor tempo possibile per risolvere il problema. Si prega di prestare la massima attenzione, era stato scritto sulla pagina Facebook del Comune.
    Articolo precedente‘++Po, carenza idrica in picchiata: meno 30%
    Articolo successivoSan Giuliano Milanese: donne uccise dal mietitrebbia, indagato il bracciante agricolo