Abbiategrasso, un perentorio Nai a Cambiamo: ‘Il mercato E’ e rimane in centro’

    96

     

    ABBIATEGRASSO – ‘Sul tema del mercato cittadino e del suo posizionamento, ossia in centro oppure in fiera o da altre parti, credo ci sia il dovere di essere chiari e senza esitazione. E allora, fino a che sarà sindaco il sottoscritto, quindi fino alla metà del 2022, posso garantire che il mercato di Abbiategrasso rimarrà dov’è attualmente: in centro città”.

    Settimana scorsa il sindaco Cesare Nai, durante la video diretta con Ticino Notizie, aveva speso sul mercato cittadino parole chiare e NON equivocabili. E lo ribadisce anche oggi, a stretto giro di posta, dopo l’annuncio di una interrogazione di Cambiamo Abbiategrasso in Consiglio comunale, mediante cui il gruppo di Domenico Finiguerra intende chiedere lumi sulla posizione (in tutti i sensi) che la maggioranza intende assumere.

    E siccome dall’opposizione ci sono persone che chiedono quale sia la posizione di chi (nel mirino c’è il vicesindaco Roberto Albetti) parrebbe favorevole ad altre opzioni, Nai sulla sua pagina Facebook ribadisce con forza che il mercato abbiatense rimarrà in centro. Almeno per un altro anno e mezzo.

    Dalla sua parte, compattamente schierati, ci sono non solo diversi esponenti della maggioranza (come ad esempio Sara Valandro) bensé anche la pressoché totalità dei commercianti NON ambulanti di Abbiategrasso, che nei giorni di mercato traggono un evidente beneficio dal numero di persone (rilevante) che gira tra i banchi.

    E considerando che dopo il Covid (speriamo quanto prima) bisognerà sostenere in tutti i modi il compato del commercio locale, francamente chi avesse in mente di spostarlo troverebbe senza dubbio una forte opposizione. In primis, quella del sindaco Nai…

     

    Articolo precedenteSi getta nel Lambro con mezzo chilo di eroina: i Cc arrestano marocchino 31enne
    Articolo successivoLombardia, crollo delle buste paga nel 2020. Scurati: ‘Pandemia non solo sanitaria….