Abbiategrasso, stasera via alla Fiera Agricola 538: il programma (e le modifiche stradali)

317

 

 

ABBIATEGRASSO Scatta alle 18 di oggi con lo Street Food in Fossa, e domani con l’inaugurazione alle 10.30 nel cortile del Castello, la Fiera Agricola di Abbiategrasso numero 538.

 

Street Food all’interno della 538esima edizione della Fiera Agricola di Abbiategrasso. Nel parco “La Fossa” (Corso Italia 65) i visitatori troveranno una vasta scelta di cucine nazionali ed internazionali che faranno degustare numerosi piatti provenienti da tutto il mondo. Evento con il Patrocinio del Comune di Abbiategrasso e della locale Pro Loco. Data ed orari di apertura dello Street Food: venerdì 14 ottobre dalle ore 17, sabato 15 ottobre dalle ore 11, domenica 16 ottobre dalle ore 11, lunedì 17 ottobre dalle ore 11. Spettacoli per Bambini sabato e domenica. Cucine presenti: Arrosticini abruzzesi, Bombette pugliesi, Hamburgher Umbria Dop, Dolce della Transilvania, Porchetta, Pinsa romana, Pasta, Carne di cavallo, Gnocco fritto, Dolci, Zucchero filato siciliano, Pesce fritto, Birra artigianale, Cocktail.

Tantissime le iniziative, che prevedono il coinvolgimento di tutto il centro e dei vari negozi, « Visto il gradimento dell’anno scorso facciamo vivere la città come una grande fiera – ha detto l’assessore Bertani che da pochissimo ha avuto la delega per occuparsi dell’evento -. Creeremo un circuito che parte da piazza Samek con le bancarelle. Giostre come al solito in piazza Cavour e Vittorio Veneto. Nel parco della Fossa lo street food, pensato soprattutto per i giovani. Domenica mercatino della Pro Loco intorno al Castello, che si espanderà dalla statua di Garibaldi fino alla fontana. In corso San Martino esposizione di auto, in piazza 5 Giornate macchine agricole per la prima volta in città. E in piazza Marconi, sette bancarelle enogastronomiche con prodotti di altissima qualità». La Coldiretti poi avrà in gestione lo spazio del Castello. «Abbiamo pensato di sviluppare il discorso di laboratorio, per bambini e adulti, ogni azienda da sabato a domenica si alternerà per far vedere i propri prodotti – ha spiegato Enzo Locatelli, segretario di Coldiretti – Vogliamo sostenere il nostro made in Italy, è un momento dove la crisi energetica pone un grosso problema alle nostre aziende. Ci saranno polenteria, panino col salame Gilardi, la cassoeula. Una decina di produttori agricoli che venderanno i loro prodotti, dalla birra al vino, formaggi, prodotti ortofrutticoli, gelato con latte di capra, miele e tanto altro».

DIVIETI STRADALI E PARCHEGGI

Per quanto riguarda le modifiche alla viabilità, la Polizia Locale ha istituito il DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA dei veicoli DALLE ORE 13:00 DI VENERDI’ 14 SINO ALLE ORE 20:00 DI LUNEDÌ 17 OTTOBRE 2022 in Piazza V Giornate.

E’ istituito il DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA dei veicoli DALLE ORE 06:00 DI SABATO 15 SINO ALLE ORE 20:00 DI LUNEDÌ 17 OTTOBRE 2022 in Corso San Martino, Corso Matteotti e Piazza Castello, il DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA DALLE ORE 05.30 ALLE ORE 21:00 DI DOMENICA 16 E LUNEDì 17 OTTOBRE 2022 dei veicoli sulla porzione di Piazza Samek Lodovici compresa tra l’ingresso dell’Istituto Golgi e Viale Serafino dell’Uomo-

 DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA dei veicoli DALLE ORE 06:00 DI DOMENICA 16 SINO ALLE ORE 20:00 DI LUNEDì 17 OTTOBRE 2022 sulla porzione di Piazza Samek Lodovici compresa tra l’ingresso dell’Istituto Golgi e Corso San Martino.

DIVIETO DI CIRCOLAZIONE DALLE ORE 14:00 ALLE ORE 20:00 DI DOMENICA 16 E LUNEDI’ 17 OTTOBRE nelle seguenti strade: corridoio centrale di piazza Vittorio Veneto, via Serafino dell’Uomo nel tratto compreso tra la rotatoria c.d. Monumento Alpini e l’intersezione semaforizzata con viale Papa Giovanni XXIII. Conseguentemente: – l’accesso in via Gorizia è consentito solo ai residenti, ma potranno essere adottate ulteriori restrizioni in funzione delle esigenze di sicurezza che potranno emergere per l’affluenza di visitatori,  i veicoli percorrenti via Magenta e via Manara all’intersezione semaforizzata con via Novara hanno obbligo di svoltare in direzione periferia/Robecco/Magenta,  i veicoli percorrenti Via Novara con direzione Vigevano verranno deviati verso via Montello e Cantore,  dovrà essere collocato un preavviso con opportune deviazioni all’intersezione con via Montello,  i veicoli percorrenti viale S. Dell’Uomo con direzione Magenta verranno deviati verso via Ticino,  dovrà essere collocato un preavviso con opportune deviazioni in piazza Mussi, -i veicoli percorrenti via Manzoni verranno deviati verso via Caprera e C.so San Pietro, se provenienti dalla rotatoria di V.le Cavallotti/Paolo VI; saranno obbligati a dirigersi verso l’appena citata rotatoria se provenienti da piazza V.Veneto, – dovrà essere collocato un preavviso con opportune deviazioni alla rotatoria di Viale Manzoni/viale Cavallotti, – i veicoli percorrenti viale Papa Giovanni XXII e Corso XX Settembre all’intersezione semaforizzata con Via Serafino dell’Uomo hanno obbligo di svoltare in direzione Piazza Mussi.

Inoltre è istituito il DIVIETO DI CIRCOLAZIONE in Corso San Martino, Corso Matteotti e Piazza Castello con le seguenti modalità: – in Corso Matteotti è vietata la circolazione dalle ore 06:00 di Sabato 15 alle ore 20:00 di Lunedì 17 Ottobre – in Piazza Castello è vietata la circolazione dalle ore 08:00 alle ore 20:00 di Sabato 15, Domenica 16 e Lunedì 17 Ottobre – in Corso San Martino: o nel tratto compreso tra Via Teotti e Piazza V Giornate è vietata la circolazione dalle ore 06:00 di Sabato 15 alle ore 20:00 di Lunedì 17 Ottobre o negli altri tratti: § è vietata la circolazione delle ore 06:00 alle ore 20:00 di Sabato 15 Ottobre, § è vietata la circolaizone dalle ore 08:00 alle ore 20:00 di Domenica 16 e Lunedì 17 Ottobre

Conseguentemente, nelle fasce temporali sopra riportate: – l’accesso in via G. Negri è consentito solo ai veicoli dei residenti, ma potranno essere adottate ulteriori restrizioni in funzione delle esigenze di sicurezza che potranno emergere per l’affluenza di visitatori – l’accesso in via Annoni – Solferino è consentito solo ai veicoli dei residenti, ma potranno essere adottate ulteriori restrizioni in funzione delle esigenze di sicurezza che potranno emergere per l’affluenza di visitatori.

 

Articolo precedenteDopo il successo di “Amici”, intervista al giovane talento musicale e cinematografico Luigi Strangis. A cura di Monica Mazzei
Articolo successivoTrecate: il Lions Club Torre del Basto presenta il libro sulla pandemia