Abbiategrasso (rinvia) ancora la Cosap: si paga il 31 gennaio 2021

    14

     

     

    ABBIATEGRASSO – Nuove misure in aiuto al commercio di vicinato colpito dall’emergenza sanitaria. La Giunta Nai ha approvato una delibera con la quale proroga ulteriormente la scadenza del pagamento della Cosap (il canone per l’occupazione di aree pubbliche) già rinviata al 30 novembre a seguito dell’emergenza Coronavirus, posticipandola al 31 gennaio 2021.

    “Questo passaggio in realtà è funzionale ad un atto più importante che verrà sottoposto all’attenzione del Consiglio comunale del 30 novembre, dove si intende attuare lo sgravio del pagamento del canone per i titolari di concessioni per l’utilizzo di suolo pubblico la cui attività economica non sia contemplata dal Decreto Rilancio del Ministero, e che abbiano comunque subito l’imposizione della chiusura forzata nell’ambito dell’emergenza Covid  – spiega l’assessore al Commercio Francesco Bottene -. Sono allo studio inoltre misure compensative che cerchino di andare incontro anche alle attività economiche che non hanno potuto finora beneficiare di sgravi fiscali.  L’amministrazione Nai intende attuare ogni sforzo possibile sia in materia fiscale che organizzativa, compatibilmente con le esigenze di bilancio, per andare incontro alle categorie colpite da questa emergenza”.

    Articolo precedenteAssaltavano bancomat nella provincia di Milano (e non solo): in manette la ‘banda dei moldavi’
    Articolo successivoCasorezzo, Pierluca Oldani positivo al Covid. Ma siamo certi ne uscirà presto. Forza, sindaco e.. collega!