Abbiategrasso: per candidarsi a Cassinetta, dimissioni di Finiguerra dal Cc. Gli subentra Giovanni Maiorana

185

 

ABBIATEGRASSO  Per potersi candidare alla poltrona di sindaco alle prossime elezioni comunali di Cassinetta, domenica 3  e lunedì  4 ottobre, Domenico Finiguerra, leader di Cambiamo Abbiategrasso, ha dovuto rassegnare le dimissioni da consigliere comunale della massima assise abbiatense.

L’articolo 38, comma 8, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, prevede che le dimissioni dalla carica di consigliere, non finalizzate allo scioglimento del consiglio, devono essere presentate personalmente ed assunte immediatamente al protocollo dell’ente nell’ordine temporale di presentazione.

L’uscita di Finiguerra toglie da un lato a Cesare Nai e alla maggioranza l’oppositore più coriaceo negli ultimi 9 mesi prima delle elezioni del 2022, che dovrebbero svolgersi (Covid permettendo.. ) tra maggio e giugno.

Al suo posto, come prevede la legge, entra il primo dei non eletti della lista di Cambiamo Abbiategrasso come da risultato del 2017: in questo caso toccherà a Giovanni Maiorana, che farà il suo formale ingresso verosimilmente a settembre.

Della surroga, già effettiva, dovrà infatti essere investita la prima seduta utile del Consiglio comunale.

 

Articolo precedente‘++Abbiategrasso, gran bella notizia: Fabio Inglesi è tornato in Italia e proseguirà qui la sua riabilitazione
Articolo successivo74° Locarno Film Festival/1: la sicurezza.. e le premiazioni. Dalla nostra inviata Monica Mazzei