CronacaNews

Abbiategrasso, omicidio Marco Perini: dopo 18 anni la Procura chiede l’archiviazione

La mamma dell'agricoltore non smetterà di lottare e presenterà opposizione

ABBIATEGRASSO –  Non si indagherà più per l’omicidio dell’abbiatense Marco Perini, avvenuto nel mese di maggio di 18 anni fa. La Procura di Milano ha chiesto l’archiviazione. Non vi sono elementi dai quali partire e così l’assassino o gli assassini, rimarrà senza nome. Tramite il suo legale, l’avvocato Francesco Campagna, Ebe Pagliari, la mamma di Marco Perini, si opporrà all’archiviazione proposta dal Pm, dottor Angelo Renna. “Le indagini sono state condotte in modo vergognoso – ha sempre sostenuto Ebe Pagliari – errori e depistaggi fin dall’inizio”. In sostanza tutte le piste seguite, da quella legata alla criminalità a quella dei familiari al bracconaggio, sono state accantonate. “Seguo questo caso da diversi anni – ha commentato l’avvocato Francesco Campagna – non sarà facile riuscire a convincere la Procura che non bisogna mollare e devono continuare ad indagare. Sicuramente presenteremo opposizione consapevoli del fatto che, dopo tanti anni, sarà difficile fare una ricostruzione precisa dell’accaduto”.

STUDIO SALLYOzzero – I luoghi del delitto di Marco Perininella foto Ebe Pagliari mostra la foto del figlio ucciso nel 2000foto Roberto Garavaglia – Studio Sally
Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi