Abbiategrasso/Magenta, corso di italiano per donne e bambini ucraini

94

 

ABBIATEGRASSO  Un’altra bella iniziativa di solidarietà verso le famiglie ucraine ospitate da alcuni mesi ad Abbiategrasso e ovviamente non solo, perché sono molte le donne ucraine e gli ucraini che vivono da tempo nell’est Ticino: un corso di italiano per donne e bambini.

A partire dal 19 aprile il Comune di Abbiategrasso, com’è noto, in esecuzione dell’accordo sottoscritto con la Prefettura di Milano e nella sua qualità di capofila dell’Ambito territoriale sociale, ha assegnato a Cooperativa Lule – nel pieno rispetto della forma di urgenza richiesta dall’evidente situazione emergenziale – la gestione del CAS (Centro di Accoglienza Straordinaria) “Foresteria Ex Convento Annunciata” dallo scorso aprile e fino a fine luglio per l’accoglienza dei profughi “dell’emergenza Ucraina”.

Ora è il Centro Antiviolenza attivo tra Magenta ed Abbiategrasso a proporre- in entrambe le città- un corso che aiuti chi si trova a vivere qui uno strumento supplettivo. Con la speranza, ovviamente, che la guerra e la sofferenza in Ucraina finisca quanto prima. Ecco modalità e particolari.

CORSO DI ITALIANO
per donne e bambini ucraini
martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle 16.30
In Agosto ad Abbiategrasso, in Via Generale Cantore n° 2

Da settembre a Magenta in Piazza Formenti n° 1

Per info e iscrizioni scrivere a
centroantiviolenzatd@comune.magenta.mi.it

Grazie al contributo della
Centro Antiviolenza Sportello Antenna
Piazza Formenti, 1 Via Generale Cantore 2
20013 Magenta 20081 Abbiategrasso

Articolo precedenteBerlusconi sfida Renzi a Milano e lancia la proposta: sentenze di assoluzione NON appellabili
Articolo successivo27 anni senza il Cigno di Utrecht. Omaggio a Marco Van Basten, di Teo Parini