Cultura/Tempo LiberoNews

Abbiategrasso, Maffeis Lab rilancia dopo l’esordio di successo: due appuntamenti

Sabato 30/3 alle ore 21 Crescendo in quartetto e domenica 31/3 alle 17 Opera e d’intorni, concerti targati MaffeisLab.

 

MAGENTA – Dopo il grande successo della serata di Venerdì 22 in cui coro e orchestra del MaffeisLab hanno letteralmente dato spettacolo con un concerto emozionante e di grandissimo livello musicale, sarà un weekend ricco di musica anche quello del 30 e 31 marzo con due appuntamenti diversi per generi e formazioni che hanno il medesimo obiettivo: avvicinare le persone alla musica senza pregiudizi né schemi precostituiti, portando in scena il piacere di suonare insieme e divertirsi con le note.

Sabato sera, alle ore 21, preso l’ex convento dell’Annunciata, si esibirà un quartetto che fa della versatilità e della capacità di spaziare tra i generi musicali il suo punto di forza. Crescendo è un progetto musicale nato dalla collaborazione tra il percussionista del Teatro alla Scala Giuseppe Cacciola e Michele Fagnani, chitarrista e direttore di MaffeisLab.  Le loro basi poggiano profondamente nella musica classica, ma la loro curiosità li ha spinti a confrontarsi con vari generi (dal jazz al tango al funk) uscendo dagli schemi del concerto classico. In questa occasione saranno poi supportati da un maestro del tango argentino come Virgilio Monti al contrabbasso (tra le tante collaborazioni internazionali anche quella con i Gotan Project) e da Umberto Summa, giovane e talentuoso allievo dell’Accademia del Teatro alla Scala. Il repertorio andrà da Bach a Piazzolla, con arrangiamenti appositamente studiati per una formazione insolita (chitarra, contrabbasso, marimba e vibrafono) che fa dell’equilibrio sonoro e della diversità timbrica il vero tratto distintivo.

Domenica pomeriggio, ore 17, sempre all’Annunciata sarà il momento di ascoltare un trio tutto made in MaffeisLab. Paola Camponovo (soprano) e Alfredo Blessano (pianoforte) formano da anni un duo affiatato e coinvolgente, vincitori di numerosi premi internazionali sono tra i migliori giovani interpreti del repertorio liederistico e vocale da camera. Entrambi docenti presso Laboratorio Maffeis si esibiranno in trio insieme ad un altro volto noto della didattica musicale: il M° Gianluigi Midali (clarinetto) che  oltre ad essere un docente conosciuto ed apprezzato non solo ad Abbiategrasso, è un musicista raffinato che vanta collaborazioni di altissimo livello (Pavarotti and Friends, orchestra della Radiotelevisione Svizzera). Titolo della serata è Opera e dintorni, un viaggio tra le pagine del repertorio lirico inteso nelle sue declinazioni di opera e di musica vocale da camera. Il programma spazierà tra composizioni originali e trascrizioni di alcune delle più famose pagine del repertorio operistico.

Entrambi i concerti saranno aperti dall’esibizione di alcuni allievi del laboratorio musicale “Daniele Maffeis”, una splendida occasione per loro di confrontarsi con l’emozione di un palco “vero” e di conoscere più da vicino rituali e segreti dei musicisti che hanno fatto di questa passione una professione.

Tutti i concerti di “Senti la Primavera” sono ad ingresso gratuito e come sempre MaffeisLab ringrazia il Comune di Abbiategrasso e Avis per il preziosissimo sostegno e la collaborazione ed invita tutti a donare!

Michele Fagnani

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi