NewsPolitica

Abbiategrasso, la ‘strana alleanza’ Tarantola-Serra-5 Stelle: ‘Nai si è accorto dei commercianti’

 

ABBIATEGRASSO – «Dagli organi di stampa apprendiamo con soddisfazione che il sindaco di Abbiategrasso, Cesare Nai, ha aperto gli occhi e si è finalmente accorto che esistono anche i commercianti abbiatensi.

Non è stato facile. Ma in seguito alle nostre sollecitazioni e all’intervento della Confcommercio, ha fatto marcia indietro e compreso che il fondo statale per l’erogazione dei cosiddetti “buoni spesa” sarebbe stato più corretto impiegarlo coinvolgendo anche gli esercizi commerciali della città, anziché destinarlo quasi integralmente a una singola azienda del ramo alimentare e addirittura di un altro comune».

È quanto affermano i consiglieri comunali Luigi Alberto Tarantola (capogruppo della lista civica Ricominciamo Insieme), Giuseppe Serra (del Gruppo Misto) e Maurizio Denari (capogruppo del M5S) aggiungendo: «Se il sindaco smettesse di decidere tutto da solo e iniziasse a tenere conto anche delle voci costruttive che si sollevano dai banchi delle minoranze, evirerebbe di fare delle magre figure nei confronti dei cittadini e, in questo caso particolare, agli occhi dei commercianti che stanno continuando a garantire i loro servizi di prossimità, non arrendendosi alla grave emergenza sanitaria, sociale ed economica».

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi