NewsSport

Abbiategrasso, karate: Arianna Bianchi sfiora il podio agli Assoluti

 

 

ABBIATEGRASSO – Questa volta ad Arianna Bianchi, agonista del settore karate del “Centro Studio Arti Marziali Funakoshi-Yamato Abbiategrasso”, è mancato davvero pochissimo per agguantare una medaglia in occasione dei Campionati Italiani Assoluti FIKTA che si sono svolti a Veroli, in provincia di Frosinone, l’1 e il 2 giugno scorsi.

La competizione, riservata ai soli atleti qualificati tramite le selezioni regionali, ha visto salire sui tatami allestiti dalla sapiente ed efficiente organizzazione quanto di meglio il Karate Tradizionale italiano abbia da offrire in questo momento.

La categoria in cui gareggiava la portacolori abbiatense, ossia quella delle seniores fascia A, era poi in assoluto una delle più competitive e complesse in cui potersi confrontare.

Tutte le atlete titolari della nazionale italiana, infatti, militavano proprio in questa categoria.

Ma Arianna, ormai molto esperta in ambito agonistico, non si è lasciata di certo intimorire dal confronto con queste agguerrite karateka che da anni ormai mietono successi in campo internazionale nel kata (forma di combattimento simulato contro più avversari immaginari).

Turno dopo turno, l’atleta abbiatense è arrivata a giocarsi l’accesso alla finalissima, riservata alle migliori quattro atlete.

Sulla sua strada, però, Arianna ha trovato la vicecampionessa del mondo che purtroppo le ha precluso la zona medaglia.

Un po’ di rammarico ovviamente resta, perché un sorteggio più fortunato forse le avrebbe permesso di giocarsi un posto sul podio.

Ad Arianna e alla M° Patrizia Martini, che l’ha sempre e costantemente aiutata a spingersi oltre i propri limiti fisici e non solo, resta però la consapevolezza, sostenuta anche da numerosi allenatori delle sue avversarie e dalla poule arbitrale, di aver dato il massimo e soprattutto di aver raggiunto un livello tecnico tale da potersela giocare con le migliori atlete in campo nazionale.

Ma oltre ad essersi qualificata nel kata, Arianna ha avuto modo di gareggiare anche nel kumite (combattimento), in virtù del secondo posto conquistato durante le selezioni regionali.

Dopo un inizio molto più che brillante, nel quale ha nettamente prevalso contro la detentrice del titolo della Coppa Shotokan – che rappresenta probabilmente la più importante competizione di Karate Tradizionale a livello nazionale, Arianna non è riuscita a ripetersi nelle fasi successive e si è quindi dovuta accontentare nuovamente di un posto ai piedi del podio.

Un grande risultato comunque, dato che il kumite non rappresenta di certo la specialità di punta dell’atleta abbiatense, che ha nella tecnica più pura il suo punto forte.

Ora, nonostante gli impegni agonistici siano ormai terminati, si torna in palestra ad allenarsi duramente come sempre. Viste le basi gettate proprio in occasione di questi Campionati Italiani, non resta che continuare a lavorare sodo. Le avversarie saranno pure agguerrite…ma Arianna lo è ancora di più.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi