Abbiategrasso, il Pesciolino Rosso di Ema stasera all’OSGB

    92

     

    Sabato 27 gennaio – ore 21:00
    Oratorio San Giovanni Bosco, via San Giovanni bosco 21, Abbiategrasso (MI)
    Evento aperto a tutti, inserito all’interno delle feste dell’Oratorio.

    Dalla storia di Emanuele, papà Gianpietro si racconta a genitori e figli, per abbattere quel muro che spesso si crea tra genitori e figli adolescenti.

    Interviene all’incontro Carolina Bocca, una mamma che ha salvato il proprio figlio dalla droga rimettendo in discussione sé stessa e la sua vita e ne ha scritto un libro edito Mondadori Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio.

    La storia di papà Gianpietro e di Emanuele, il figlio 16enne morto nel 2013 a causa di una pasticca, sta facendo il giro d’Italia.

    Questa sera arriva ad Abbiategrasso con una tappa di Lasciami Volare, il tour che da anni vede impegnato Gianpietro nel raccontare la storia del suo dolore, del libro ricavato e della sua associazione. Di seguito un articolo de Il Giornale che ricostruisce la loro storia.

    “Gianpietro Ghidini li ascolta tutti, come fossero figli suoi. Non li giudica mai, li incoraggia a seguire i loro sogni. Parla con loro nell’aula magna delle scuole, nelle discoteche, negli oratori, nei bar dei bagni balneari e nei palazzetti sportivi, sempre pieni. Finora ha raccontato a 70mila ragazzi la sua storia. La storia di un padre, manager di successo, che perde un figlio e ribalta tutta la sua vita. Lui, 56 anni, nel novembre 2013 sente squillare il telefono nel cuore della notte: «Corri al fiume, è successo qualcosa a Emanuele». Emanuele, 16 anni, dopo aver provato una pasticca di droga a una festa, si getta nel fiume Chiese vicino a casa, a Gavardo, accanto a Salò. È in preda alle allucinazioni, il cervello gli va in corto circuito e in pochi secondi sparisce nelle acque gelide, proprio nel punto in cui da bambino libera il suo pesciolino rosso per non farlo morire nello stagno di casa”.

    Un appuntamento da non perdere, davvero.

    Articolo precedenteElettorando (3), tutti i segreti delle elezioni 2018 svelati da Federico Sarri
    Articolo successivoSmog, Magenta torna sopra la soglia