Abbiategrasso, il ‘Gallo’ racconta la storia della città ai microfoni Rai: sul palco anche Manuel Agnelli

    138

     

     

    ABBIATEGRASSO – Uno degli aspetti preponderanti del giro d’Italia è la copertura mediatica: decine e decine di televisioni, quotidiani e media  a seguito della gara.

    Un’occasione unica per promozionarsi, diffondere via etere  approfittando della copertura televisiva della Rai per spargere ‘nell’aere’ il proprio nome.

    Questa mattina, per esempio, ci hanno segnalato la presenza sul piccolo schermo di Emanuele Gallotti, consigliere comunale della Lega, ai microfoni Rai: il ‘Gallo’, com’è universalmente conosciuto, ha parlato della storia del fossato di Abbiategrasso e della sua ormai consolidata caratteristica di Citta Slow, del buon vivere  e del buon gusto.

    Un’occasione davvero unica per fare marketing territoriale, peraltro con la presenza di un autentico (e vulcanico..) innamorato della sua città come il Gallo…

    Prima della partenza, peraltro, sul palco del giro d’Italia è salito anche un altro abbiatense assolutamente conosciuto dal grande pubblico: Manuel Agnelli, il leader degli Afterhours, che non ha voluto mancare all’appuntamento ‘in rosa’.

    (grazie a Paolo Salvaggio per la foto)

     

    Articolo precedenteTutti pazzi per il Giro: Abbiategrasso presa d’assalto
    Articolo successivoAbbiategrasso, Amaga offre tre posti di lavoro