Abbiategrasso, il Comune affida la Gabana alla coop sociale Unica. Sarà riattivato anche il punto ristoro

    166

     

    ABBIATEGRASSO – Il Comune di Abbiategrasso ha recentemente affidato la gestione del punto ricreativo e di ristoro della località Gabana, a ridosso del fiume Ticino, alla cooperativa sociale Unica Onlus.

    L’Amministrazione di Cesare Nai ha difatti voluto verificare la sussistenza della possibilità di una gestione unitaria a scopo di riqualificazione e valorizzazione degli immobili comunali situati nell’area naturalistica perifluviale del fiume Ticino (punto ristoro Gabana e centro ricreativo Colonia Elioterapica Enrichetta), da destinare ad attività di interesse collettivo compatibili con le disposizioni di cui al vigente Piano Territoriale del Parco Lombardo della Valle del Ticino

    Purtroppo nel recente passato, Bià ha riscontrato che ’assenza di un costante utilizzo della struttura in questione e quindi di un presidio stabile dell’area ha, in passato, favorito il verificarsi di episodi di vandalismo e degrado dell’area stessa.

     

    Da qui l’esame della proposta avanzata dalla  Cooperativa Sociale Unica onlus  per la gestione dell’area e della struttura denominata “Gabana”, comprendente, tra l’altro, il servizio di presidio, custodia e pulizia dell’immobile e delle sue pertinenze, la riattivazione del punto ristoro anche mediante l’impiego di personale svantaggiato nonché il convenzionamento con il gestore dell’adiacente Colonia Elioterapica Enrichetta per la creazioni di opportunità ricreative durante il periodo di funzionamento del centro estivo comunale riservato agli utenti in età scolare.

    La richiesta formulata dalla Cooperativa prevede l’affidamento della struttura “a completo titolo gratuito, ivi compresi gli eventuali oneri comunali e le forniture energetiche (…)” in considerazione dell’investimento economico previsto ed a fronte dell’incertezza sull’andamento della pandemia.

    La giunta di Cesare Nai ha pertanto dato il proprio assenso, garantendo l’affidamento temporaneo della Gabana senza alcun onere (concessorio e di fornitura energica elettrica / gas / acqua) a carico
    della menzionata Cooperativa.

    Articolo precedente‘++Locatelli (CTS): ‘Mascherine, all’aperto via da luglio. Variante indiana? Per ora NON preoccupa’
    Articolo successivoL’omaggio del mondo musicale al ‘magentino’ Bruno Casoni, che si racconta all’Ansa