Economia/LavoroNews

Abbiategrasso, il bar Castello compie 20 anni e ‘rinnova’ la carta cocktail

 

ABBIATEGRASSO – Andavamo al bar Castello perché se da una parte qualcuno ‘voleva creare un bar che fino a quel momento non c’era’, noi senza aspirare a tanto ci saremmo aggregati volentieri, spettatori paganti al bancone.

Andavamo al bar Castello perché, in ultima istanza, è sempre stato il posto migliore per invecchiare senza diventare adulti. 

E per questa ragione c’andiamo ancora. E non smetteremo mai, di ‘coltivare’ questo così rutilante vizio (di vivere, bere, amare e sognare).

Due anni fa, circa, abbiamo scritto questo pezzo dedicato al bar Castello di Pier Strazzeri, Stegano Guaita e dei loro soci (agli esordi c’era anche Attilio Rossi), ed è tutto (ancora) vero.

 

Adesso il bar Castello compie 20 anni e giustamente Pier Strazzeri celebra con orgoglio questo traguardo (Auguro a tutti voi di essere orgogliosi di quello che state facendo anche solo il 9,81% di quanto lo siamo io e i miei soci per questi 20 anni di attività. E si, continueremo a fare le stesse cose….), e per l’occasione ha deciso di rifare la carta cocktail, presentata nei giorni scorsi.

Se il Castello divenne negli anni 2000 il primo, vero wine bar di qualità dell’Abbiatense (e dintorni), dopo la collaborazione col birrificio del Parco e l’ideazione della buonissima (e vendutissima) ’99’, adesso il focus del locale è puntato sul bere miscelato.

Dalla collaborazione con Flavio Angiolillo, geniale ideatore del Mag di Milano ( e di molto altro), è scaturita una selezione molto interessante: Negroni del Marinaio, Anni Novanta, Portiere di Notte, Balla coi Muli.

Tutti da provare (uno alla volta, s’intende…). E così facendo, potremo celebrare lo spirito imprenditoriale di qualcosa che è molto più di un semplice bar (posto che i bar sono i posti preferiti del mondo, da chi scrive): un modello potenziale per molti giovani che vogliono davvero combinare qualcosa di bello (e redditizio) nella propria vita.

So long per il Castello, dunque, e in alto i calici. Barman per me un Gin Tonic, grazie..

 

Fab. Pro.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi