NewsPolitica

Abbiategrasso, i 5 Stelle lombardi ci riprovano: ‘Ps aperto 24 ore su 24’

 

ABBIATEGRASSO – “Va garantita in tempi ultrarapidi l’apertura notturna del pronto soccorso dell’Ospedale Cantù di Abbiategrasso. Smantellare gli ospedali e i servizi sanitari territoriali è una pessima idea nel pieno dell’emergenza Covid: quel presidio fondamentale deve tornare ad essere aperto 24 ore su 24. Mai come ora la sanità locale deve essere efficace e rapida.

In ogni caso la Giunta regionale è responsabile dei ritardi nella riapertura: quel pronto soccorso doveva essere già essere operativo da tempo, il consiglio regionale ha approvato nel luglio scorso una mozione del M5S che imponeva la riapertura. I leghisti al governo della Lombardia dimostrino, una buona volta, di essere in grado di offrire servizi di prossimità degni di una regione civile, di rispettare i cittadini e il voto del Consiglio regionale”, così Luigi Piccirillo, consigliere regionale del M5S Lombardia.
“Quel presidio incide su un territorio vasto, già carente di strutture. Il centro-destra, per una volta, faccia gli interessi dei cittadini potenziando il servizio. La gente chiede più medicina territoriale:  il nostro gruppo M5S locale ed il Comitato Popolare Intercomunale dell’abbiatense vanno ringraziati per il serio lavoro svolto fino ad oggi di supporto e stimolo a favore del pronto soccorso. Regione si metta in ascolto: con il gioco di squadra si vince, anche una pandemia”.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi