‘++Abbiategrasso, finanziamento regionale per la tutela degli uccelli fluviali

    174

     

    ABBIATEGRASSO Il Parco Lombardo della Valle del Ticino ha ottenuto un finanziamento da parte di Regione Lombardia per un progetto di tutela e miglioramento dei siti riproduttivi esistenti o potenziali, naturali o artificiali, di sternidi e altri uccelli di greti fluviali.

    Sono tuttora in corso attività di monitoraggio dei siti di nidificazione delle suddette specie nella stagione primaverile-estiva 2021, e sono inoltre stati predisposti pannelli divulgativi e cartelli di sensibilizzazione nelle zone di accesso al fiume, nei parcheggi, presso le spiagge più frequentate e gli esperti hanno riscontrato la presenza di specie di greto. Saranno anche predisposte strutture di riparo per i pulcini (es. tegole) ed eventuali recinzioni per impedire l’accesso alle colonie.

    Ad oggi, sono state censite numerose colonie o individui su tutto il territorio, anche ad Abbiategrasso in zona Gabana.

    Le specie che nidificano sui greti sono in forte declino e stanno subendo una fortissima pressione da parte delle attività antropiche che si svolgono sui fiumi; sono sempre più frequenti gli abbandoni delle colonie e quindi l’insuccesso riproduttivo, spesso a causa di una fruizione non consapevole e non informata. Tutto ciò aggravato dal fatto che questi uccelli non costruiscono il nido, ma si limitano a deporre le uova, simili a ciottoli, in un piccolo avvallamento tra i sassi, rendendole fortemente mimetiche e di difficile individuazione. Perché la nidificazione abbia successo è quindi di fondamentale importanza che non vi sia disturbo, e che sulle isole fluviali non si approdi, né in fermata né in sosta prolungata, per tutto il periodo riproduttivo che proseguirà fino alla fine di luglio. 

    Articolo precedenteArese, tenta due rapine con finta pistola: arrestato dai Cc di Rho
    Articolo successivoAbbiategrasso/2, telefonia mobile: piano reti dei gestori, osservazioni entro il 19 giugno