Abbiategrasso, elezioni: anche Rifondazione ‘balla da sola’, martedì la presentazione. E i candidati sindaci diventano 7..

    135

    La sinistra radicale presenterà una candidatura forte e una lista competitiva. A sinistra è rottura

     

    ABBIATEGRASSO – Nei sondaggi nazionali hanno percentuali piuttosto basse, ma ad Abbiategrasso i seguaci di Rifondazione Comunista non sono pochi. Ma se nel 2012 corsero in sostegno del Pd e di Gigi Arrara, l’11 giugno prossimo Rifondazione presenterà una propria lista e un candidato sindaco autonomi.

    La notizia è ufficiale: la presentazione alla stampa avverrà martedì 18 aprile, appena dopo Pasqua.

    Il candidato sindaco è definito forte e autorevole (che sia Emilio Florio, docente di Filosofia e già assessore nella giunta di Alberto Fossati?), come la lizza dei candidati.

    Di certo, Rifondazione non corre per andare al ballottaggio. Ma i suoi voti, assieme a quelli dei sicuri esclusi dal secondo turno (Tarantola e Pirola), potrebbero essere molto preziosi e concupiti da molti. Posto che superino il 2-3%…

     

    Articolo precedenteMagenta, “Un pastello fa primavera”: al via oggi la mostra di Marco Zambrelli
    Articolo successivoA Pasquetta la “Marcia dei Ciliegi in Fiore” fa 40!