Abbiategrasso e Consulta Ospedale, le minoranze passano all’attacco

    97

    Riceviamo e pubblichiamo

     

    ABBIATEGRASSO – Le minoranze presenti in Consiglio Comunale hanno reiteratamente richiesto la convocazione della Consulta dell’Ospedale, vista la gravità della situazione in cui versa il nostro Costantino Cantù.

    Dopo un anno di attesa e di totale silenzio, il Sindaco Nai è riuscito solamente a presentare in Consiglio una modifica del regolamento e ad imporre la sua presidenza, mascherata dietro la farsa di un’apertura ad un maggior numero di componenti.

    Sorgono spontanee alcune domande:

    Come mai in campagna elettorale il Sindaco Nai si è dichiarato favorevole alla collaborazione e al dialogo con le minoranze e invece ha portato in Consiglio un regolamento blindato, senza nemmeno il consenso di tutta la sua maggioranza?

    Ha mostrato totale chiusura a qualsiasi proposta di modifica e approfondimento per arrivare ad una versione condivisa su un tema che merita il massimo impegno da parte di tutti.

    • Considerato che una consulta è un organo di supporto all’attività amministrativa, ha senso che Cesare Nai Sindaco consulti Cesare Nai Presidente della Consulta?
    • Il Sindaco Nai, seppure primo garante della salute di tutti i cittadini, in più occasioni ufficiali (Ospedale, Annunciata ecc.) è stato muto sulla difesa del nostro Ospedale.

    Se non si è mai espresso nel ruolo di Sindaco, cosa potrebbe mai dire ora nel ruolo di Presidente della Consulta?

    • Cosa teme il Sindaco Nai da una consulta libera e autonoma?
    • Perché il Sindaco Nai, che ha sostenuto in modo palese la campagna elettorale di Giulio Gallera, precedente e attuale assessore al Welfare di Regione Lombardia, nonché principale responsabile politico della chiusura del Pronto Soccorso notturno, deve diventare il Presidente di una Consulta che dovrebbe lavorare per l’esatto contrario, ovvero per la sua riapertura?
    • Vista tanta arroganza e prepotenza, è ancora lui il “bravo ragazzo” della campagna elettorale?
    • La sua maggioranza è ancora solida o tentenna?

     

    Partito Democratico

    Movimento 5 Stelle

    Ricominciamo Insieme

    Energie Per Abbiategrasso

    Articolo precedenteAbbiategrasso prima al Giro d’Italia nel progetto Ride Green
    Articolo successivoMagenta, ultima ora: ancora disordini alla Casa Vincenziana (VIDEO)