CronacaNews

Abbiategrasso, domani conferenza stampa in ospedale. Il dg Massimo Lombardo verso la riconferma?

'Contromossa' comunicativa in vista della manifestazione di domenica 16

 

ABBIATEGRASSO – La direzione generale della ASST Ovest Milanese, da cui dipende la gestione dell’ospedale di Abbiategrasso, continua a difendere con i denti e tutte le forze l’idea che il Costantino Cantù, nonostante la chiusura notturna del PS, può rimanere un presidio sanitario importante.

E non è un caso che per domani, mercoledì 12,  il Direttore Medico Stefano Schieppati (che coordina sia Magenta che Bià, sotto al centro della foto), insieme ai medici di riferimento, terrà una conferenza stampa sui nuovi servizi e lo sviluppo del nosocomio abbiatense.

Il dottor Schieppati (al centro)

La strategia comunicativa appare chiara, dal momento che domenica 16 dicembre (nel pomeriggio in piazza Marconi) forze politiche, associazioni e cittadini chiederanno dalle 16 di avviare una nuova mobilitazione per la riapertura del PS e il mantenimento della centralità dell’ospedale.

Una manifestazione bipartisan, avallata anche dal centrodestra e dal sindaco Cesare Nai, cosa di cui l’assessore regionale Giulio Gallera non potrà che tenere conto.

L’altra partita che si gioca è la nomina dei nuovi direttori generali delle aziende sanitarie ed ospedaliere, che il Pirellone renderà note prima della fine dell’anno: e l’attuale DG dell’Asst da cui dipende Bià, Massimo Lombardo (54 anni), punta alla riconferma. Sostenuto da politici che contano, ai piani alti della Regione.

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi