Abbiategrasso dichiara guerra.. alle zanzare

    172

     

    ABBIATEGRASSO – A seguito delle indicazioni pervenute da A.T.S. – Città Metropolitana con cui si esortano i comuni a mettere in atto incisive azioni di prevenzione rivolte al contrasto ed al contenimento delle zanzare ed in particolare di quelle del genere Aedes, è stata emessa ordinanza sindacale n. 71del 12 giugno 2018.

    Nella stessa sono elencate una serie di misure e comportamenti rivolti alla cittadinanza, e a chi esercita particolari attività quali detentori di aziende agricole e zootecniche e/o animali per allevamento,  responsabili dei cantieri fissi e mobili, gestori di impianti trattamento rifiuti e attività quali la rottamazione, la demolizione auto, giardini botanici, vivai, conduttori di orti urbani, ecc.

    Considerato che il periodo favorevole allo sviluppo degli insetti termina attorno alla fine di ottobre, è stata indicata tale data quale termine per l’efficacia temporale del  provvedimento,  riservandosi comunque di stabilire ulteriori determinazioni qualora risultasse necessario.

    Si avverte che l’inosservanza delle disposizioni contenute nell’ordinanza n. 71 comporta l’applicazione delle sanzioni previste nei regolamenti comunali, ove applicabile l’art. 650 del codice penale, e che alla vigilanza sull’osservanza, all’accertamento ed all’irrogazione delle sanzioni, provvederà per quanto di competenza il Corpo di Polizia Locale, nonché ogni altro agente/ufficiale di Polizia Giudiziaria a ciò abilitato.

    Il testo completo dell’ordinanza sul sito www.comune.abbiategrasso.mi.it.

    Articolo precedenteMagenta e le (troppe) foglie in via Turati
    Articolo successivoGian Mario Vitali va in pensione (ma continuerà a fare, egregiamente, il cardiologo)