Abbiategrasso: contributi pubblici per famiglie in difficoltà (e residenti nelle case popolari)

91

 

ABBIATEGRASSO  Fino al 15/03/2022 gli assegnatari di alloggi S.A.P. – Servizi Abitativi Pubblici (ex ERP) hanno la possibilità di richiedere un Contributo regionale di solidarietà  per far fronte al pagamento delle spese condominiali e del canone di locazione per l’anno 2021 ed eventuali debiti pregressi, in presenza di comprovate  situazioni di disagio socio – economico.

Possono presentare domanda per il contributo di solidarietà gli inquilini in possesso dei seguenti requisiti:

1.    essere assegnatari nel 2021 di alloggi S.A.P. di proprietà del Comune in condizioni di indigenza (ISEE inferiore a € 3.000,00);
2.    essere assegnatari di alloggi S.A.P. di proprietà del Comune, con periodo minimo di permanenza di 24 mesi alla data del 07/06/2021 (vale a dire, assegnazione precedente al 06/06/2019) e avere i seguenti requisiti:

  • appartenere alle aree di protezione, accesso o permanenza, ai sensi dell’art. 31 della L.R. 27/2009;
  • possedere un ISEE del nucleo familiare in corso di validità, inferiore ad € 9.360,00;
  • assenza di provvedimenti di decadenza per il verificarsi di una delle condizioni di cui ai punti 3 e 4 – lettera A – comma 1 – art. 25 del Regolamento Regionale n. 4/2017 o di una delle violazioni di cui alle lettere da A a J – comma 1 e comma 4 del medesimo art. 25;
  • possedere una soglia patrimoniale corrispondente a quella prevista per l’accesso ai Servizi Abitativi Pubblici, dall’art. 7, comma 1, lettera c, punti 1 e 2, del Regolamento Regionale n. 4/2017;
  • trovarsi, a causa di un peggioramento della situazione economica del proprio nucleo familiare, in una condizione di comprovata difficoltà economica che rende impossibile sostenere il costo della locazione sociale.

Gli assegnatari devono, altresì, impegnarsi a:

  • sottoscrivere il Patto di Servizio con l’ente proprietario, allegato al presente avviso, che disciplina gli impegni reciproci;
  • corrispondere regolarmente le mensilità del canone di locazione a far data dalla sottoscrizione del Patto di Servizio;
  • mantenere aggiornata la propria posizione anagrafica ed economico patrimoniale nell’ambito dell’anagrafe utenza;
  • se disoccupato ed in età lavorativa (per i componenti disoccupati dei nuclei familiari beneficiari) attivare un percorso di politica attiva del lavoro presso uno degli operatori accreditati all’albo regionale per i servizi al lavoro entro tre mesi dalla data di sottoscrizione del Patto di servizio.

Per la presentazione della domanda, che dovrà essere presentate entro e non oltre il 15/03/2022 alle ore 12, presso l’ufficio Protocollo in Piazza Marconi 1, si può consultare il sito www.comune.abbiategrasso.mi.it

Per ulteriori informazione contattare l’ufficio Servizi Abitativi Pubblici (ex ERP)  telefonando al n° 02.94692324.

 

Articolo precedenteMagenta, da lunedì 21 lavori in via IV Giugno: strada interrotta, tutte le info
Articolo successivoNerviano, cattivi odori a Sant’Ilario: il sindaco mobilita PL e interpella Arpa