Abbiategrasso: con la Salamandra torna la Maratona dei Narratori. Iscrizioni aperte

    7

    ABBIATEGRASSO –  Dopo il pit-stop forzato dello scorso anno (causa pandemia) torna l’amatissimo evento promosso dall’associazione culturale Iniziativa Donna e da L’Altra Libreria, con la direzione artistica del giornalista Ivan Donati.

    RIDERE, RIDERE, RIDERE ANCORA…
    “La risata fa parte del vocabolario umano universale. Ci sono migliaia di lingue, centinaia di migliaia di dialetti, ma tutti ridono più o meno allo stesso modo.”  (Robert Provine)
    Ecco il soggetto da trattare, uno slancio pieno di energia e voglia di leggerezza, mai come ora auspicabile e necessario dopo l’ultimo anno e mezzo piuttosto problematico.
    “Mi piace l’idea di universalità e condivisione di un’espressione non filtrata e autentica quale la risata. La maratona, ancora una volta, regalerà momenti di ascolto attivo, sempre più rari oggi giorno.” – commenta entusiasta Ivan.

    Appuntamento dunque domenica 24 ottobre.
    ________________

    Per iscrizioni scrivere a:
    ivandonati@tiscali.it
    iniziativadonna@tiscali.it
    o rivolgersi a L’Altra Libreria (Via Annoni, 32 – Abbiategrasso)
    ________________

    REGOLAMENTO DELLA MARATONA DEI NARRATORI
    Come partecipare alla maratona del 24 ottobre 2021
    Invia una mail all’indirizzo
    iniziativadonna@tiscali.it
    ivandonati@tiscali.it
    altralibreria@abbiategrasso.com
    specificando il tuo nome, cognome, indirizzo di posta elettronica e numero di telefono entro mercoledì 20 ottobre 2021
    Sarai contattato al più presto dal Direttore Artistico al quale potrai esporre le tue idee e i tuoi dubbi e che concorderà con te un incontro preliminare nel quale verrà ascoltato il tuo racconto.

    Ecco le poche e semplici regole che dovrai rispettare:
    a) Scegli un episodio di un libro, di una poesia, di un film, di una rappresentazione teatrale, di una canzone che ami, in cui il tema riportato nel titolo abbia una forte valenza, e raccontalo interpretandolo come vuoi.
    b) I racconti devono provenire necessariamente da testi già pubblicati.
    c) Il racconto non può essere letto.
    d) Ogni racconto non deve durare più di 6 minuti.
    e) Non è possibile per un autore raccontare il proprio libro, anche se questo è pubblicato.
    f) Partecipa ad almeno un incontro preliminare con il Direttore Artistico.
    g) Accetta la posizione assegnata nella successione dei maratoneti che sarà fissata pochi giorni prima della Maratona stessa.

    Articolo precedenteFontana: “In Lombardia l’immunità di gregge è ormai realtà”
    Articolo successivoLombardia/Covid, ieri 2 intensive in meno