Abbiategrasso città tappa del Giro d’Italia, Nai: “Un successo grazie a tutti voi!”

    111

    ABBIATEGRASSO – Il 24 maggio 2018 Abbiategrasso ha ospitato la partenza della 18ma tappa del Giro d’Italia: la città, per l’intera giornata, è stata animata da migliaia di persone, abbiatensi e turisti. Dalle prime ore del mattino le piazze principali sono state occupate dagli stand degli sponsor della manifestazione e dalla vera e propria “carovana” di operatori e sportivi che segue ogni tappa di questo evento.

    Alle 12, il Sindaco ha dato il via alla passerella per le vie del centro storico, fino alla vera e propria partenza – il cosiddetto “Km Zero” – dal quartiere Mirabella, in direzione Prato Nevoso.

    Esprime la sua soddisfazione il sindaco Cesare Nai: “È stata una giornata storica per Abbiategrasso: il 24 maggio certamente sarà ricordato sia dagli appassionati di sport sia da tutti i cittadini come un grande momento di festa, che ha unito adulti e bambini, associazioni, istituzioni e tutte le realtà abbiatensi in una gioiosa accoglienza, e anche per noi Amministratori è stato sinceramente emozionante prendervi parte. Inoltre, la nostra città – aggiunge il primo cittadino – ha avuto l’importante occasione di presentarsi e di raccontare, durante la diretta televisiva della tappa di partenza, qualcosa di sé all’intera nazione. In questa nostra avventura, siamo stati affiancati e supportati da Regione Lombardia, che ringrazio sentitamente nella persona dell’Assessore allo Sport Martina Cambiaghi.”

    foto3

    Prosegue l’assessore al Turismo e Sport Beatrice Poggi: Una travolgente invasione di turisti e appassionati di ciclismo ha riempito le nostre strade e le nostre piazze, che per l’occasione hanno saputo presentarsi al meglio: abbiamo fatto conoscere a tutti una città curata, vivace, sicura e organizzata. Questo risultato è merito dell’impegno e del lavoro di tutti, non solo nella giornata del 24 maggio scorso, ma soprattutto durante tutti questi mesi di preparativi, che ci hanno visto lavorare con cura, impegno e sollecitudine. A nome di tutta l’Amministrazione, posso certamente essere orgogliosa di quanto abbiamo ottenuto: questa tappa è stata per noi un vero traguardo.

     

    In particolare, riteniamo doveroso ringraziare: tutti i componenti del Comitato Tappa con il coordinatore Andrea Ruboni, il presidente Marco Rognoni e il vicepresidente Paolo Oldani che hanno creduto fin dall’inizio in questo progetto e lavorato senza sosta per la sua riuscita, organizzando anche eventi di grande qualità e aggregazione con ospiti di rilevanza nazionale;Amaga e Navigli Ambiente per averci permesso di presentare una città pulita e in ordine;Confcommercio Abbiategrasso e i commercianti che hanno aderito addobbando le strade e le vetrine, e partecipando con numerose proposte; la Consulta SportivaVelosport e tutte le associazioni cittadine che si sono lasciate coinvolgere nelle tante iniziative e nell’organizzazione della Tappa. Di grande aiuto sono stati i Bersaglieri, gli Alpini, nonché i volontari del Parco del Ticino, i nonni-vigili, i Vigili del Fuoco e i Vigili del Fuoco in pensione.Inoltre, ricordiamo Croce Azzurra per il prezioso supporto sanitario e logistico, e le Forze dell’Ordine. Un ruolo fondamentale è stato svolto dalla Protezione Civile e dalla nostra Polizia Locale: un sentito grazie alla Comandante Maria Malini e a tutti i suoi collaboratori per l’attenzione con cui hanno saputo gestire l’organizzazione dell’evento. A questi si aggiungono tutti i dipendenti comunali, i dirigenti e funzionari che hanno contribuito a vario titolo alla riuscita della manifestazione.
    Ringrazio anche tutti i cittadini che hanno partecipato a questa giornata di festa. Rimane ora ad Abbiategrasso l’energia positiva che è scaturita dalla collaborazione di tante realtà diverse fra loro per questo evento – conclude l’assessore Poggi – e che potrà certamente essere alla base del lavoro futuro.”

    Articolo precedenteStrepitosa Busto Pallanuoto: la formazione under 11 di mister Giulio Sartorello vince il campionato regionale Fin
    Articolo successivoRoberto Scazzosi confermato presidente della BCC