News

Abbiategrasso, Annunciata al buio: ‘Vergogna’. Nai replica: ‘Presto le luci a led’

Protestano Lele Gallotti e Max Ilardi: 'Come se il Duomo fosse oscurato..'

 

 

ABBIATEGRASSO – ‘Prova a immaginare cosa succederebbe se a Milano, la sera, il Duomo fosse sempre al buio’.

Poco tempo fa, sul nostro cellulare si materializza questo messaggio di Lele Gallotti.

Tutti i torti, il vulcanico consigliere comunale ormai ex della Lega, non li aveva: era una sera del fine settimana e l’Annunciata ospitava un importante concerto. E davanti all’ingresso del complesso monumentale il buio totale. Come tutto attorno, lungo il perimetro esterno.

“Situazione incresciosa che si perpetua da anni”, è lo stesso lamento di Max Ilardi, social influencer tra i principali, ad Abbiategrasso, “il nostro principale monumento al buio, oscurato”. Difficile dar loro torto: seppure sia pur sempre una zona periferica e non centrale, considerando il prestigio e la qualità dell’immobile appare quanto meno inadeguata una simile scarsità di illuminazione.

 

 

 

Abbiamo girato questa lamentala al sindaco Nai, che ci ha detto di condividere il rammarico, “ma presto partiranno i lavori per la totale sostituzione dei punti luce cittadini, e una parte importante sarà di certo l’illuminazione esterna dell’Annunciata: potendolo fare con impianti moderni e a Led, sarà certamente prestata una particolare attenzione”.

L’appalto cui si riferisce Nai è quello che porterà alla sostituzione di tutti i punti luce nelle vie di Bià; la proposta di gestione, in sintesi, prevede  un investimento di € 3.536.527 (esclusa IVA di legge) comprensivo degli interventi di efficientamento energetico, riqualificazione, messa a norma e integrazione degli impianti di
illuminazione pubblica anche con servizi smart-city, del riscatto degli impianti di proprietà Enel Sole s.r.l. e delle spese tecniche connesse e conseguenti; una durata della concessione di 20 anni; i punti luce gestiti (3.982), un canone annuale a carico del Comune: € 520.000, 00, oltre IVA di legge, per 20 anni, comprensivo del canone di gestione, del canone di fornitura dei vettori energetici e del canone di riqualificazione.

Speriamo che, a fronte di un investimento così importante, l’Annunciata possa tornare a splendere.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi