Abbiategrasso, Andrea Besuschio ‘rifà il look’ al suo atelier di leccornìe

    69

    ABBIATEGRASSO – Da bella che già era, Andrea Besuschio e la sua famiglia intendono trasformare in bellissima la loro pasticceria, un vero atelier di leccornìe che da oltre 170 anni sforna bontà, ed è diventato uno dei luoghi di culto per gli amanti dei dolci e del cioccolato in Italia.

    Da alcuni giorni, infatti, ci sono lavori in corso presso la storica bottega di piazza Marconi: la ‘sezione’ storicamente dedicata al bancone caffetteria (e alla pasticceria) è attualmente in fase di profondo rifacimento.

    “Daremo una collocazione ed un volto nuovo a questa parte della nostra attività, su cui abbiamo pensato e lavorato molto. Ci vorrà circa un mese e mezzo di tempo, quindi contiamo di tornare pienamente operativi per il mese di giugno”: queste le parole con cui Andrea, nei giorni scorsi, ci ha descritto “l’intervento” in corso.

    Ovviamente Besuschio non chiude: l’attività sarà svolta nel locale che ha ospitato il vino e la piccola enoteca, ed in quello che nei mesi estivi diventa una leccorniosa gelateria. Le bontà della pasticceria Besuschio, insomma, ci saranno ancora tutte: solo, in uno spazio temporaneo.

    Al termine di questo intervento di ristrutturazione interna, che segue quello della sala avvenuto nel recente passato, la pasticceria Besuschio cambierà nuovamente il suo volto, ma non la sua missione: rimanere costantemente ai vertici della pasticceria e dell’alta cioccolateria italiana, un primato che si sta irrobustendo col sempre più presente Giacomo Besuschio, figlio di Andrea ed erede di una tradizione ormai ultrasecolare.

    Articolo precedenteA Mara Invernizzi il premio Donna Sport
    Articolo successivoL’Assp di Abbiategrasso cerca 2 assistenti sociali