CronacaNews

Abbiategrasso, Alfonso Latino continua a fare del bene: via alle offerte pro Hospice

 

ABBIATEGRASSO – Nessuno nutriva dubbi sul fatto che nel nome di Alfonso Latino si sarebbe continuato, e a lungo, di fare del bene.

La conferma è arrivata subito: neppure il tempo di rendergli l’estremo saluto, cinto in un abbraccio dai suoi alpini, che è partita la prima intrapresa nel suo nome e in suo ricordo.

A beneficiare del suo immenso amore per la solidarietà è l’Hospice di via dei Mille, che ha assistito Alfonso nel suo ultimo periodo di vita terrena. Da domani, venerdì sera, via alle offerte in memoria del capogruppo alpino: la sede di via Porcellini comincerà subito. Di seguito il messaggio di commiato di tutto il personale dell’Hospice abbiatense. Avanti: nel nome di Alfonso, si continui a fare del bene.

 

Abbiamo aspettato molto tempo prima di pubblicare questa foto. Abbiamo atteso che il clamore di una scomparsa precoce si placasse. Abbiamo permesso alla città di digerire lo sconcerto per una dolorosa perdita.

La foto è di luglio 2018 e Alfonso tagliava i formaggi per una cena al Boschetto a favore dell’Hospice. Solidarietà, in puro stile alpino. Uno stile che apparteneva ad Alfonso, capogruppo delle penne nere di Abbiategrasso, commerciante molto noto in città. Ha tagliato chili di formaggi, ha girato quintali di polenta, ha affettato salami interi per sostenere molte associazioni di Abbiategrasso. Tra le tante c’era anche la nostra: l’Associazione Amici dell’Hospice di Abbiategrasso.


Noi però abbiamo avuto la fortuna di sdebitarci con lui, siamo riusciti a dirgli grazie a modo nostro. Abbiamo assistito Alfonso nell’ultima salita, quella più dura. E lui stesso, meno di tre settimane fa, ci ha confessato: “solo adesso capisco davvero il valore del vostro lavoro, comprendo appieno la qualità della vostra assistenza. In questi anni noi Alpini vi abbiamo aiutato, ma avremmo potuto fare di più. Se vi serve un’attrezzatura, se avete bisogno di qualcosa chiedetelo a noi. Sto anche pensando di organizzare un’iniziativa a vostro favore.”

 

Noi lo sapevamo che il tempo era scaduto ma abbiamo annuito ugualmente. Eravamo colpiti, e un po’ divertiti, dalla sua voglia di aiutare gli altri. Lui, che in quella situazione aveva bisogno di aiuto, voleva spendersi per gli altri. Incredibile.


Alfonso e il suo gruppo di Alpini hanno però voluto stupirci ancora una volta attivando una raccolta fondi a favore dell’Hospice. Venerdì sera, già a partire da dopodomani, la sede del Gruppo Alpini di Abbiategrasso sarà aperta per raccogliere le donazioni di chi vuole ricordare Alfonso Latino e allo stesso tempo sostenere la nostra attività.
Erano in tanti ieri nella chiesa di San Pietro a dire l’ultimo CIAO ad Alfonso: un saluto corale ad una persona speciale.
CIAO Alfonso, ci mancherai!

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi