A spasso per voi. L’anno di Leonardo, eventi imperdibili a Milano

    74

    MILANO – Nel 2019 decorre il cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo Da Vinci. Impossibile provare a descrivere univocamente questo personaggio, se non come “genio”. Da Vinci è stato infatti scienziato, inventore, pittore, scultore, musicista, anatomista, architetto e costruttore, ma soprattutto ha incarnato l’archetipo dell’uomo rinascimentale, con il suo pensiero così aperto ed innovativo e la curiosità verso molteplici ambiti di studio. Il genio viniciano, sarà celebrato pertanto per tutto il 2019 in Italia e nel mondo e chiaramente Milano non rimarrà a guardare, vantando con Da Vinci un legame storico molto particolare grazie al prolifico sodalizio con Ludovico il Moro Sforza.

    Attraverso una serie di eventi il capoluogo meneghino vuole quindi rendere omaggio a da Vinci, per riscoprire il suo pensiero, le sue opere e far conoscere lati meno noti della vita e della personalità di Leonardo.

    Eccone quattro diversi e imperdibili:

    • “L’Ultima Cena dopo Leonardo” Mostra a Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61. Fino al 30 giugno avete la possibilità di ammirare proprio a pochi passi dal Cenacolo Viniciano l’influenza che l’opera stessa ha avuto su diversi artisti moderni. Di grandissimo impatto il lavoro dell’artista cinese WangGuangyi “The Last Supper”.
    • Il “Leonardo Mai Visto” al Castello Sforzesco, Piazza Castello. Il Castello Sforzesco, residenza di Ludovico il Moro, sarà tra i luoghi protagonisti degli eventi riguardanti la celebrazione per il cinquecentesimo anno dalla morte di Leonardo. Tra tutte è da segnalare, dopo sei anni di restauro, la riapertura della “Sala delle Asse”, una delle sale più grandi del castello, interamente decorata da Da Vinci con un effetto trompe l’oeil ispirato a motivi naturali, che potrà essere ammirato nella sua interezza grazie anche all’installazione multimediale “sotto l’ombra del moro”. Avrete tempo sino al 12 gennaio 2020 per visitare la sala e non lasciarvi sfuggire una visita approfondita alle sale del castello simbolo della città.
    • “Leonardo Da Vinci Parade” Museo della Scienza e della Tecnologia, Via San Vittore, 21. Questa mostra che avrà durata fino al 13 Ottobre di quest’anno è volta a coniugare l’aspetto di Leonardo “inventore” con l’esposizione di 52 modelli lignei di sue creazioni insieme all’aspetto di Leonardo “artista” grazie all’accostamento dei modelli citati ad alcune opere prese in prestito dalla pinacoteca di Brera, per dimostrare ancora una volta la profonda influenza leonardesca sull’espressione artistica dei suoi contemporanei oltre che dei nostri come abbiamo potuto vedere nella mostra a Palazzo delle Stelline.
    • “You Are a Leo” via Marconi 1. Nel cuore di Milano parte l’esperienza virtuale che grazie ad un visore vi trasporterà nella Milano rinascimentale e vi guiderà attraverso i luoghi dove visse e lavorò Leonardo per una passeggiata di un’ora e mezza. Se adesso temete il caldo non scoraggiatevi! Avete tempo fino a Maggio 2020 per prendere parte a questa simpatica iniziativa!

     

     

     

     

     

    Info Utili/Costi:

     

    “L’Ultima Cena dopo Leonardo”:  https://stelline.it/it/la-fondazione/mostre/l%E2%80%99ultima-cena-dopo-leonardo-2-aprile-30-giugno-2019

     

    “Leonardo Mai Visto” : https://milanocastello.it/it/mostra

     

    “Leonardo Da Vinci Parade”http://www.museoscienza.org/visitare/leonardo-parade/

     

    “You Are a Leo” https://youareleo.com/ita/dettaglio-info.aspx

     

     

    Articolo precedenteIl Comitato dei Cittadini di Varallo Pombia per l’Aeroporto di Malpensa ascoltati in Senato
    Articolo successivoMagenta: quale futuro per l’area liberale popolare? Se ne parla mercoledì prossimo (ma senza il Sindaco Calati)