Cultura/Tempo LiberoNews

A settembre ritorna “Mondintavola” al Refettorio di comunità

MAGENTA – Anche questo anno, per la quinta edizione, il laboratorio teatrale interculturale M.U.R.I. presenta, con il patrocinio del Comune di Magenta e di Caritas Città di Mnon di solo pane 1agenta, e con il sostegno di “Non di solo Pane”, la festa interculturale Mondintavola.
L’iniziativa propone un pranzo multietnico dalle ore 12,30 e un aperitivo “teatrale” a partire dalle ore 19,00 (per entrambi ingresso su prenotazione), il tutto arricchito con musica etnica, danze dal mondo, attività varie, informazione e stand delle associazioni aderenti. L’iniziativa coinvolgerà famiglie, giovani e persone di ogni età durante tutta la giornata.
La manifestazione è gestita dal gruppo M.U.R.I., in collaborazione con Associazione tra artisti Ciridì e Associazione tra artisti Schedía Teatro di Magenta.
Il ricavato dell’iniziativa andrà a sostegno del progetto M.U.R.I, Mischia e Unisci Radici e Identità, (www.laboratoriomuri.it ) laboratorio teatrale interculturale nato dalla collaborazione tra Caritas Città di Magenta e le compagnie teatrali professioniste Ciridì – Le Fenicie Teatro, Schedía Teatro e Crocevia dei Viandanti nel 2011.
Nato come azione di solidarietà dopo l’arrivo a Magenta di un gruppo di giovani rifugiati africani, è nel tempo diventato un grande progetto di Teatro Comunità, che pone l’attenzione sulle trasformazioni sociali e crea occasioni di incontro tra diverse realtà, mettendo al centro del lavoro le persone e le loro storie.
L’obiettivo a lungo termine è quello di diventare un Osservatorio Permanente sulla Nuova Cittadinanza, per creare un luogo e un tempo di incontro tra cittadini italiani e stranieri attraverso l’arte e il linguaggio teatrale. L’attività teatrale si fa quindi veicolo attivo per formare i partecipanti ai valori dell’accoglienza e dell’inte(g)razione, favorendo virtuose dinamiche di coesione sociale.
L’”emergenza immigrati” è una questione così complessa da coinvolgerci tutti, poiché ci invita a riflettere sulla nostra idea di mondo e di futuro. Vogliamo condividere una strada responsabile e coraggiosa, quella del dialogo e dell’accoglienza, nella convinzione che solo attraverso questa via l’immigrazione potrà mutare, da “emergenza”, evento scomodo, pericoloso e privo di soluzioni reali, in risorsa concreta ed energia utile alla crescita, non solo culturale, del paese.
info e prenotazioni (entro giovedì 8 settembre 2016)
info@ciridi.com
info@schediateatro.it

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi