A proposito di #Eurolega- Armani, altra notte stellare. Messina strega anche Vitoria

    3

     

    ASSAGO – Dall’alto del primo posto in classifica, dopo 7 giornate (il turno si concluderà stasera) l’Armani di Ettore Messina rende plasticamente la dimensione della ‘cura’ dell’ex vice di San Antonio in Nba, che ha letteralmente stravolto il modus ‘giocandi’ e imposto al basket europeo, in appena due mesi, la legge del più bravo.

    Sì perché la continuità, la tenuta mentale, la cattiveria, la compattezza di squadra, la tenuta offensiva e la caparbia aggressività difensiva fanno di questa Armani la corazzata continentale che tutti i tifosi del Forum attendevano da anni.

    Ieri sera Messina ha imposto la sua legge prevalendo (più di quanto dica il punteggio) sulla quadratura e il talento del Vitoria: con 15 punti (e 19 di valutazione) il marchesino Della Valle jr ha spezzato il ritmo come col Barcellona, nell’ultimo quarto. Siderale, la sua forza balistica.

    Michael Roll (12 punti e 19 di valutazione anch’egli) ha una purezza di tiro inusitata, Mack cresce, Gudaitis è ancora limitato nella potenza ma crescerà, Scola e Rodriguez due polizze assicurative.

    Milano vola, e il 19 novembre ritirerà la numero 11 dell’eterno Dino Meneghin. Ed Ettore Messina ‘from Texas’ è sempre più ‘veni, vidi, vici’.

    F.P.

    LE DICHIARAZIONI DI MESSINA NEL DOPO GARA

    “Successo importante contro una squadra di livello e tradizione, ben allenata, e fermando un giocatore come Shengelia, che ha appena ottenuto il premio di mvp di giornata. Nel finale il margine poteva essere più ampio, e grazie al pubblico per il sostegno nei momenti più difficili”.

    Sul calendario: «Diventa più difficile ora, con trasferte complicate. Bisogna avere pazienza, non guardare la classifica, cercare di raccogliere più punti possibile, dove possibile. Ho comunque la fortuna di avere giocatori come il Chacho, Luis e Roll, molto calmi, che non vanno mai in ansia».

    Sulla difesa: «Ovvio che sia contento. Sono bollato da sempre come difensivista, sono come Trapattoni, ma non mi interessa. Qui si vince combattendo su ogni possesso. E la gente apprezza l’impegno dei ragazzi».

    IL TABELLINO COMPLETO

    By Quarter 1 2 3 4
    AX Armani Exchange Milan 14 26 16 25
    KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz 19 15 19 21
    End of Quarter 1 2 3 4
    AX Armani Exchange Milan 14 40 56 81
    KIROLBET Baskonia Vitoria-Gasteiz 19 34 53 74
    AX ARMANI EXCHANGE MILAN
    Rebounds Blocks Fouls
    # Player Min Pts 2FG 3FG FT O D T As St To Fv Ag Cm Rv PIR
    00 DELLA VALLE, AMEDEO 23:04 15 1/1 2/4 7/7 1 1 1 2 3 5 19
    1 MACK, SHELVIN 19:44 10 2/7 2/2 3 1 3 1 2 3
    5 MICOV, VLADIMIR 29:48 12 2/3 2/4 2/2 2 2 1 4 3 6 11
    6 BILIGHA, PAUL 1:16
    7 GUDAITIS, ARTURAS 12:30 2 1/2 1 3 4 1 1 2 1 6
    10 ROLL, MICHAEL 25:00 12 1/3 2/2 4/4 3 3 4 1 2 3 19
    13 RODRIGUEZ, SERGIO 23:05 13 2/5 2/5 3/3 2 1 3 1 2 8
    15 TARCZEWSKI, KALEB 25:20 6 2/2 2/2 7 7 1 1 3 2 12
    16 NEDOVIC, NEMANJA 13:54 2 1/3 0/3 1 1 2 1 1
    20 CINCIARINI, ANDREA 0:52 1 1
    32 BROOKS, JEFF 11:24 3 1/1 1/2 3 3 1 1 3 1 5
    40 SCOLA, LUIS 14:03 6 3/3 0/2 1 2 3 2 2 1 4
    Team 2 2 1 1
    Totals 200:00 81 16/30 10/22 19/20 2 24 26 14 9 14 2 1 21 21 90
    53.3% 45.5% 95%
    Head coach: MESSINA, ETTORE
    Min: Minutes played; Pts: Points; 2FG M-A: 2-point Field Goals (Made-Attempted); 3FG M-A: 3-point Field Goals (Made-Attempted); FT M-A: Free Throws (Made-Attempted); Rebounds: O (Offensive), D (Defensive), T (Total); As: Assists; St: Steals; To: Turnovers; Bl: Blocks (Fv: In Favor / Ag: Against); Fouls: Cm (Commited), Rv (Received); PIR: Performance Index Rating
    KIROLBET BASKONIA VITORIA-GASTEIZ
    Rebounds Blocks Fouls
    # Player Min Pts 2FG 3FG FT O D T As St To Fv Ag Cm Rv PIR
    3 VILDOZA, LUCA 27:40 6 0/1 2/5 3 4 3 2 5 9
    5 GONZALEZ, MIGUEL DNP
    7 HENRY, PIERRIA 17:39 13 4/6 1/2 2/2 3 3 5 3 2 2 15
    11 JANNING, MATT 23:39 5 1/3 1/5 1 1 2 4 1 1 1 -3
    12 DIOP, ILIMANE 2:43 2 2 2
    19 FALL, YOUSSOUPHA 25:30 13 6/7 1/5 2 2 1 2 1 2 4 14
    22 STAUSKAS, NIK 19:41 15 3/3 3/5 2 1 2 12
    23 SHENGELIA, TORNIKE 26:13 12 3/6 1/2 3/5 3 6 9 2 1 5 1 3 7 18
    29 GARINO, PATRICIO 19:38 2 1/2 0/2 5 5 1 5 -2
    31 SHIELDS, SHAVON 11:43 2 1/2 0/1 2 2 1 1
    33 POLONARA, ACHILLE 13:47 0/1 1 1 2 1 1 1 2
    50 ERIC, MICHAEL 11:47 6 3/5 0/1 1 1 1 5
    Team 2 1 3 2 1
    Totals 200:00 74 22/36 8/22 6/13 7 23 30 14 9 19 1 2 21 21 72
    61.1% 36.4% 46.2%
    Articolo precedenteAdam, una storia di immigrazione. Domenica 10 Francesco Borgonovo ad Abbiategrasso
    Articolo successivoParabiago, Fdi lancia la ‘sfida alle stelle’