A Dairago il Covid-19 si combatte con il bumper ball

    67
    DAIRAGO – L’emergenza continua a mordere, il bisogno di ritorno alla normalità si fa sentire. L’oratorio san Tarcisio martire di Dairago prova a dare in questo senso un proprio contributo proponendo da sabato 1 a domenica 2 maggio dalle 22 alle 22 un torneo di bumper ball. La disciplina, originaria dei territori della Scandinavia, consiste praticamente in un gioco a calcio ma in versione molto particolare con i calciatori che si sfidano inseriti all’interno di grandi bolle.  Un modo per dichiarare guerra con il sorriso a un Covid-19 che non sta cessando di insidiare la tranquillità fisica e psicologica.
    Cristiano Comelli       
    Articolo precedenteProvincia di Pavia, Pasqua “blindata” per il Coronavirus. Le forze dell’ordine controllano 6.774 persone: 614 multe
    Articolo successivoTennis, i campioni d’Italia di Selva Alta acquistano un top player. Accordo raggiunto con l’ex top 5 Robredo