Economia/LavoroNews

A chi lasciare il proprio patrimonio familiare o aziendale?

La delicata ma attuale questione della successione spiegata dagli esperti

MAGENTA – Secondo i dati Eurisko  del 2015, meno del 10% degli italiani fa testamento, a differenza di paesi come la Gran Bretagna (80%) o gli Usa (50%). La cultura del “passaggio generazionale” è poco diffusa a causa della scarsa informazione o per motivi di carattere psicologico (la paura della morte e di invecchiare) e perchè la trasformazione della nostra società ha reso complesse le trasmissioni ereditarie.

Una serata con gli esperti organizzata dall’Agenzia Generali Magenta di piazza Vittorio Veneto ha provato a colmare questa lacuna con un incontro per parlare di pianificazione successoria, presso lo Studio Mainini & Associati di via Romolo Murri, 24.

L’attenzione dei presenti è stata catalizzata dalle informazioni e dalle novità che oggi sono a disposizione delle famiglie e delle aziende illustrate da Massimo Tomaselli, Formazione Reti Generali Italia. In questa intervista (VIDEO) la sua intervista.

Dall’analisi dell’evoluzione della composizione familiare negli ultimi decenni in Italia agli strumenti più efficaci per le diverse esigenze e un consiglio fondamentale: la pianificazione successoria è un tema che va gestito per tempo, per non lasciare ad altri decisioni che sono personali.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi