A breve l’Asciutta dei Navigli e del Canale Villoresi

    97

    BOFFALORA SOPRA TICINO –  Con la Festa da la Sucia che vivrà i suoi ultimi momenti più intensi nel prossimo fine settimana, progressivamente con la seconda metà del mese sia lungo le aste dei Navigli, sia lungo il Canale Villoresi, arriverà il tradizionale periodo d’Asciutta per i Canali. Lo ha deciso il Comitato esecutivo del Consorzio di Bonificia Est Ticino Villoresi riunitosi lo scorso 5 settembre. Da lunedì 17 settembre, pertanto, si darà avvio al regime di progressiva disattivazione.

    Il livello dell’acqua inizierà a scendere poco alla volta. Anche questa volta, però, si è scelta l’opzione dell’Asciutta parziale. Il mantenimento dell’acqua, ancora una volta, favorirà il mantenimento della fauna ittica. Così fatto salvo che per il Villoresi (nel solo tratto monzese) e lungo il Naviglio Grande da Abbiategrasso a Corsico, altrove, come detto, l’Asciutta sarà parziale. L’acqua verrà reimmessa nel mese di novembre, ad eccezione che nel Canale Villoresi, dove tornerà presumibilmente con l’avvio della stagione irrigua 2019. Ricordiamo, inoltre, che il periodo d’Asciutta è essenziale per consentire gli interventi di recupero e manutenzione lungo il Sistema Navigli e il Canale Villoresi.

    Articolo precedenteCastano Primo: la Polizia locale ferma un pregiudicato e ottiene il Daspo dal territorio comunale
    Articolo successivoIncidente sulla Boffalora Malpensa nel tratto di Magenta: auto ribaltata, superstrada chiusa