Economia/LavoroNews

600 milioni di euro per i ristoranti che comprano ‘italiano’

 

Nel “decreto agosto” il Governo ha previsto il “Bonus filiera Italia”, una misura da 600 milioni di euro per sostenere le aziende di ristorazione e l’acquisto di prodotti “Made in Italy”.

Chi saranno i beneficiari di un contributo a fondo perduto di minimo 2.500 €? I ristoratori con un fatturato del periodo marzo – giugno 2020 inferiore almeno del 25% rispetto allo stesso periodo del 2019 o che abbiano avviato l’attività dopo il 1° gennaio 2020.

L’unico vincolo? Comprare italiano acquistando prodotti delle filiere agricole, alimentari e vitivinicole e valorizzando così i prodotti DOP e IGP.

Un bonus alle imprese della ristorazione che acquistano “Made in Italy”, una boccata di ossigeno per le tante imprese agricole che da anni coltivano con passione i prodotti che la terra offre e, infine, un’occasione per tanti italiani che impareranno a scoprire, apprezzare e degustare le eccellenze enogastronomiche del nostro Paese.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi