San Giorgio su Legnano, Claudio Ruggeri Sindaco: “Ringrazio il gruppo e i sangiorgesi”

77

SAN GIORGIO SU LEGNANO Il suo primo pensiero è per coloro che lo hanno aiutato a ottenere questo risultato. Claudio Ruggeri, candidato della lista civica “Vivere San Giorgio” e nuovo sindaco del paese, è fatto così: vittoria della squadra e non solo sua personale. “Sono orgogliosamente grato al gruppo e ai sangiorgesi – ha affermato – per avere riconosciuto la bontà di un lavoro iniziato quindici anni fa , ora continueremo a fare le cose che i sangiorgesi ci hanno chiesto camminando al loro fianco con entusiasmo”.

Ruggeri ha avuto la meglio su Adriano Solbiati, alla testa della lista “Uniti per San Giorgio” rappresentativa di una parte del centrodestra, e su Francesco Nuccio che era stato candidato da Forza Italia. Colpisce, anche in questo caso come a Canegrate, che a recarsi alle urne non sia stato neppure il 50 per cento degli aventi diritto; si sono infatti espressi 2550 elettori su 5419 pari al 47,06 per cento.

Ruggeri ha preso 1454 voti, circa 300 in meno del suo predecessore Walter Cecchin. In termini di ottenimento di voti l’apparentamento della Lega Salvini con Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia, pur se non si è tradotto in un’affermazione, sembra comunque avere pagato: i 693 voti ottenuti da Solbiati sono infatti superiori ai 631 ottenuti nel 2017 da Carlo Maria Tatti che correva sostenuto dalla sola Lega allora ancora con la denominazione Nord al fianco. Forza Italia ha invece fatto segnare un calo rispetto alla scorsa tornata elettorale: i 298 voti di Francesco Nuccio risultano infatti inferiori ai 428 che furono accreditati al candidato del 2017 Alberto Turturiello.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteCanegrate sceglie la continuità e promuove Matteo Modica Sindaco
Articolo successivoMagnago, elezioni: i cittadini scelgono il cambiamento con Dario Candiani. Niente dopo Picco