ASM: l’attività sul territorio e l’ATI a Zibido San Giacomo con CAP Holding e AMAGA

2056

Prosegue il nostro viaggio dentro ad ASM. Questa volta ‘focus’ sull’operazione a Zibido San Giacomo nell’Abbiatense con CAP Holding e AMAGA, gli investimenti nella gestione del verde e le altre attività sul territorio nel Magentino

L’ATI a Zibido San Giacomo

ASM ha recentemente siglato un’Ati (associazione temporanea di imprese) con
Amaga (azienda partecipata del Comune di Abbiategrasso) per la riqualificazione
degli impianti termici degli edifici comunali di Zibido San Giacomo, con tecnologie
innovative tra i quali impianti fotovoltaici.

ASM si occuperà della realizzazione di due impianti fotovoltaici da 20 kW ciascuno e della riqualificazione della centrale termica di una scuola, con tecnologia a pompe di calore. ASM prenderà anche in gestione altri tre impianti fotovoltaici già esistenti. L’importanza dell’intervento è duplice: da un lato la possibilità per ASM di lavorare in sinergia con aziende importanti quali Cap Holding e Amaga e dall’altro lo sviluppo di un nuovo settore di intervento come il fotovoltaico, che sarà sempre più importante nel prossimo futuro.

Gli investimenti sulla gestione del verde

ASM, su mandato del C.d.A., sta lavorando sempre più nell’ottica di gestire i servizi
di manutenzione del verde con ampio utilizzo di risorse interne, a partire da
Magenta. Da pochissimo sono entrati in servizio a Magenta due giardinieri
(selezionati dall’azienda) e sono in corso avanzate interlocuzioni con tre aziende
specializzate al fine di migliorare ulteriormente il livello della manutenzione del
verde in città, senza incrementi di costi.

 

L’obiettivo è anche quello di definire un modus operandi (che attiene alla progettazione e alla complessiva gestione del servizio) da utilizzare poi in diverse realtà. ASM non si limita a effettuare la manutenzione del verde pubblico ma è in grado di offrire capacità progettuali e di miglioramento dell’organizzazione del servizio.

Attività sul territorio

Dopo l’affidamento, avvenuto nell’agosto del 2021, del servizio di igiene urbana del
Comune di Sedriano, ASM si è vista rinnovare anche i contratti, sempre per l’igiene urbana, da parte dei Comuni di Santo Stefano Ticino e Robecco sul Naviglio; quest’ultimo ha rinnovato anche il contratto del servizio calore, che prevede la
conduzione e gestione delle centrali termiche installate presso gli edifici comunali.
La durata quinquennale dei nuovi contratti testimonia la solidità e la qualità di un
rapporto di collaborazione che prima di tutto ha incontrato il gradimento dei
cittadini.

Nel mese di marzo, ASM ha siglato un contratto della durata di 4 anni, rinnovabile per lo stesso periodo, con il Comune di Cuggiono per la cura e la manutenzione del verde pubblico. ASM punta a svolgere il servizio prevalentemente con personale e attrezzature proprie.

Articolo precedenteMagenta, i primi 50 anni di Luca ‘Wallaby’ Selmo
Articolo successivo+Abbiategrasso/elezioni, TUTTI I DATI DELLE PREFERENZE. Bea Poggi la più votata, poi Maiorana, Matarazzo, Pusterla e Lacanu