+Milano, 25enne palpeggia sei donne per strada: arrestato dalla Polizia

145

 

MILANO  Un ragazzo di 25 anni e’ stato arrestato e messo ai domiciliari, su ordine del gip Patrizia Nobile, con l’accusa di violenza sessuale per aver molestato e palpeggiato almeno sei donne in strada a Milano.

Le indagini dei poliziotti del commissariato Garibaldi-Venezia sono iniziate nell’autunno del 2021 partendo dalle denunce delle vittime. Il presunto autore, affetto da problemi di natura psichica e in cura presso un centro psicosociale, e’ stato rintracciato e sottoposto a una perizia per verificare la sua capacita’ di intendere e di volere.

Gli accertamenti si sono svolti nell’ambito di un incidente probatorio davanti al gip Lorenza Pasquinelli, che nel frattempo aveva sostituto temporaneamente l’altro giudice.
Gli esiti della perizia depositati nei giorni scorsi hanno concluso che il 25enne soffre di un vizio parziale di mente. Il pm Giovanni Tarzia, coordinato dall’aggiunto Letizia Mannella del V dipartimento “Tutela della famiglia, minori ed altri soggetti deboli”, ha quindi chiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il provvedimento e’ stato eseguito lunedi’ sera. Nelle ultime settimane nella zona intorno a via Melchiorre Gioia erano apparsi alcuni volantini che segnalavano la presenza e la descrizione del molestatore seriale

Articolo precedenteSparatoria tra pusher nei boschi tra Cerro Maggiore e Uboldo
Articolo successivoBareggio, il Prefetto dice sì: la sede degli Alpini sarà intitolata a Beppe Parazzini