Parabiago: Le ‘Mastine’ Rugby rimontano la gara persa a tavolino e vanno ai quarti

82

PARABIAGO Una meravigliosa domenica quella che ha visto protagoniste al campo Venegoni Marazzini le Mastine Rugby Parabiago.

Vinta la fase a gironi con ampio margine, il primo turno del barrage per proseguire la marcia verso la conquista dello scudetto della serie A femminile di rugby vedeva le nostre ragazze incontrare il Riviera Rugby, squadra veneta di indubbia storia e qualità, in un doppio match di andata e ritorno.

Dopo aver purtroppo perso la gara d’andata a tavolino con il risultato di 20 a 0, a causa di alcune positività all’interno della compagine rossoblù e dell’impossibilità di spostare ad altra data il match, il compito delle ragazze del Rugby Parabiago si prospettava improbo: ribaltare un risultato secco, che non lasciava troppe chances.

Ma le nostre non si sono lasciate scoraggiare da quella che poteva sembrare un’impresa impossibile e con tenacia, organizzazione di gioco, tecnica e tanto cuore sono riuscite con una meta allo scadere di Cristina Ferro a portare a casa il passaggio al turno successivo.

Una vittoria che ha un significato enorme per una squadra che ha dimostrato tanto durante tutto il campionato e che merita di essere lì, in alto, tra le migliori squadre femminili del panorama rugbystico italiano.

“Una soddisfazione enorme per il Club” – sorride Pietro Riccardo Bono, Dirigente Responsabile del settore femminile di Rugby Parabiago. “Sono orgoglioso del lavoro fatto dallo staff tecnico e dalle nostre splendide ragazze, che stanno segnando un’epoca nella storia del Rugby Femminile a Parabiago.”

“Faccio i miei complimenti a tutta la squadra, le ragazze sono state eccezionali. Con il Riviera non hanno mai mollato, hanno macinato gioco per 80’ e questo le ha portate ad agguantare la vittoria allo scadere. Non avremmo ottenuto questo successo se non avessero avuto la determinazione di provarci fino all’ultimo istante. Sono state encomiabili.” – commenta Cristian Agresta, tecnico delle Mastine. “Ora proseguiamo il nostro cammino e vedremo cosa accadrà, con la consapevolezza che sappiamo tirare fuori il meglio di noi in ogni occasione. Incontreremo il Cus Torino, squadra di assoluto livello, giocando i quarti di finale nazionali: un risultato incredibile per noi. Ma ora che ci siamo, ce la giocheremo fino in fondo.” Aggiunge Samantha Grieco, co-allenatrice- “Credo che nessuno ci avrebbe scommesso, noi lo abbiamo fatto e abbiamo vinto la scommessa! Ringrazio le ragazze per averci creduto fino in fondo…Provo una gioia immensa”

Prossimo appuntamento quindi sotto la Mole, con il Cus Torino, domenica 8 maggio alle ore 15:30. Tutti a tifare le nostre ragazze!

TABELLINO

Le Mastine Rugby Parabiago – Rugby Riviera 1975 25-0 (p.t. 10-0)

Le Mastine Rugby Parabiago: Ferro Cristina, Sandrucci Alice, Crespi Claudia, Tavecchia Beatrice, Castelli Chiara (55’ Pillotti Elisa), Grassi Rubina Emma, Frison Elisa (C), Galanti Giulia, Cairoli Gaia Valentina, Ferrari Ambra Chiara (VC), Gobbi Silvia (45’ Ceresini Sofia), Barazzetta Cecilia (1L), Bettolatti Rosa, Galli Elena, Rosini Stefania (55’ Bozzi Nerina)

Marcatrici: 20′ Rosini, 35′ Sandrucci, 60′ Sandrucci, 70′ Sandrucci, 80′ Ferro

Player of the Match: Alice Sandrucci

 

Articolo precedenteWelfare, inaugurate le Casa di Comunità di Tradate nel Varesotto e di Lonate Pozzolo (Malpensa)
Articolo successivoRobecco sul Naviglio, si avvicina la Fiera di San Majolo: il programma